in

Difesa: bando di concorso a nomina diretta per il reclutamento di Ufficiali in servizio permanente per operare nei domini cyber e spazio

ROMA. La Difesa ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e su Portale del Reclutamento (inpa.gov.it), il primo di tre bandi di concorso a nomina diretta per il reclutamento di Ufficiali in servizio permanente nel ruolo normale dei Corpi della Marina Militare, tra cui sono ricompresi i posti orientati a soddisfare le esigenze interforze nell’ambito dei settori cyber e spazio. I successivi saranno per Ufficiali a nomina diretta di Esercito e Aeronautica per un totale di 64 posti.

Stato Maggiore della Difesa

In particolare, per questo primo bando della Marina Militare, si tratta di 21 posti da Sottotenente di Vascello nel Corpo del Genio della Marina, da impiegare nei domini cyber e spazio della Difesa ripartiti fra il personale in possesso delle seguenti lauree magistrali/specialistiche: ingegneria aeronautica ovvero aerospaziale e astronautica (LM20); ingegneria elettronica (LM 29); ingegneria delle telecomunicazioni (LM 27); ingegneria informatica (LM 32), informatica (LM 18), sicurezza informatica (LM 66); fisica (classe 20S/LM 17); Matematica (classe 45S/LM-40).

Ai candidati idonei, risultati vincitori, sarà consentito, durante il corso Tecnico Applicativo, di esprimere la propria preferenza rispetto all’impiego nel settore cyber o nel settore spazio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L’articolo Difesa: bando di concorso a nomina diretta per il reclutamento di Ufficiali in servizio permanente per operare nei domini cyber e spazio proviene da Report Difesa.

What do you think?

Written by Report Difesa

Quotidiano di geopolitica e di sicurezza nazionale ed internazionale.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

Messina Denaro: Coldiretti, business da 24,5 mld, non solo di olive

Thales Alenia Space: Thailand acquires Search And Rescue solution based on Group advanced technology