in

Guardia di Finanza – Reggio Calabria: scovati al porto di Villa San Giovanni, nei pressi di Reggio Calabria, 6 kg di cocaina nascosti in un’auto pronta ad imbarcarsi per la Sicilia. Arrestato un corriere

REGGIO CALABRIA. Il quantitativo non è elevato (6 kg) ma il suo valore di mercato (400.000 euro) avrebbe consentito un considerevole guadagno a diversi emissari della criminalità organizzata, ma l’imprevisto è però giunto a seguito di un controllo compiuto dai finanzieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria che hanno intercettato il carico di cocaina nel porto di Villa San Giovanni ed arrestato il corriere.

Il risultato operativo in questione, conseguito durante uno dei quotidiani servizi finalizzati alla repressione dei traffici illeciti, ha visto quale protagonista in negativo un 23enne della provincia di Vibo Valentia.

Unità della Guardi di Finanza impegnate nel controllo dei porti minori

Il giovane, che era diretto in Sicilia, stava per imbarcare l’utilitaria su cui era alla guida in uno dei traghetti in partenza per l’isola quando è stato fermato per un normale controllo di polizia dai finanzieri, palesando da subito un certo stato d’ansia.

La circostanza – come solitamente avviene in questi casi – ha subito indotto i militari a procedere con un più approfondito controllo sul mezzo, espletato con l’ausilio di un’unità cinofila anti-droga in forza alla Compagnia Pronto Impiego di Reggio Calabria.

Il cane delle fiamme gialle non ci ha messo molto a segnalare al suo finanziere-conduttore un ben preciso punto dell’automezzo dove erano stati ricavati due doppifondi proprio sotto i sedili anteriori, nei quali erano stati difatti occultati cinque panetti di cocaina.

Un cane antidroga della Guardia di Finanza

Al termine del controllo la droga nonché l’autovettura utilizzata per il suo trasporto sono stati sequestrati, mentre per il corriere è immediatamente scattato l’arresto con l’accusa di traffico di sostanze stupefacenti.

Lo stesso è stato dunque condotto nella Casa Circondariale “Arghillà” di Reggio Calabria, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, ferma restando la presunzione d’innocenza che per il soggetto in questione potrà venir meno soltanto dopo un’intervenuta sentenza definitiva di condanna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L’articolo Guardia di Finanza – Reggio Calabria: scovati al porto di Villa San Giovanni, nei pressi di Reggio Calabria, 6 kg di cocaina nascosti in un’auto pronta ad imbarcarsi per la Sicilia. Arrestato un corriere proviene da Report Difesa.

What do you think?

Written by Report Difesa

Quotidiano di geopolitica e di sicurezza nazionale ed internazionale.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

Marina Militare: Nave Borsini rientra ad Augusta e chiude l’impegno del 2022 della Forza Armata al contrasto al fenomeno della pirateria marittima nel Golfo di Guinea

Difesa: gli auguri di Natale del Presidente Mattarella e del Ministro Crosetto ai militari impegnati in operazioni internazionali e in Patria