in

Aeronautica Militare: pianificata per la prima volta una missione addestrativa con il software TMIS

Galatina. Utilizzando unicamente il Training Management and Information System (TMIS), l’avanzato software gestionale sviluppato dalla Divisione Velivoli di Leonardo S.p.A. con la collaborazione diretta del Comando Scuole dell’Aeronautica Militare, è adesso possibile pianificare interamente un’attività addetrativa di volo della Fase IV: l’evento si è svolto all’International Flight Training School presso il 61° Stormo di Galatina (LE).
Con l’introduzione del sistema TMIS e con l’elevato livello tecnologico del sistema Ground Based Training System si va a completare uno dei sistemi integrati di addestramento al volo più avanzati al mondo.
E’ attualmente molto serrata la cooperazione e sinergia tra il team di Leonardo e l’Aeronautica Militare presso l’aeroporto militare salentino, ciò ha permesso di sviluppare il software per la gestione della programmazione e pianificazione dell’attività addestrativa in modo automatizzato unico nel suo genere.

T – 346

Il TMIS nasce con l’obiettivo di ridurre al minimo l’intervento manuale sulle pianificazioni giornaliere ottimizzando al contempo le risorse disponibili e permettendo una quasi totale gestione della scuola con particolare riferimento alla:

• gestione della flotta;
• gestione degli equipaggi, delle abilitazioni e il mantenimento degli standard addestrativi;
• gestione delle operazioni di volo correnti;
• pianificazione di lungo termine con verifica del soddisfacimento dei requisiti o, in alternativa, proposta di soluzioni mitigatrici.
Il sistema TMIS è attualmente utilizzato in fase di sperimentazione ed implementazione presso il 212° Gruppo che opera con i 18 T-346A dell’AM e 3 M346 dell’IFTS con equipaggi misti.
Istruttori e studenti sono continuamente monitorati dal sistema che segue i loro avanzamenti e ne garantisce un progresso omogeneo ed efficiente.
Lo sviluppo dell’International Flight Training School vedrà un progressivo aumento di allievi con il conseguente sfruttamento in termini di impiego di tutti gli aeromobili e degli asset addestrativi della scuola. In quest’ottica il TMIS si configura come un fondamentale strumento in grado di garantire l’ottimizzazione delle risorse a disposizione (aule, Computer Based Training – CBT, Simulator Based Training – SBT, simulatori, velivoli e Live, Virtual, & Constructive).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L’articolo Aeronautica Militare: pianificata per la prima volta una missione addestrativa con il software TMIS proviene da Report Difesa.

Report Difesa

Written by Report Difesa

Quotidiano di geopolitica e di sicurezza nazionale ed internazionale.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Esercito Italiano: terminato l’addestramento nella missione in Lettonia

Esercito: 11 anni di Strade Sicure in Puglia e Basilicata. Sono circa 500 i militari che operano nelle due regioni per il presidio di 13 siti ed obiettivi sensibili