in

Carabinieri: al Centro di Eccellenza della NATO di Vicenza una giornata di studio sulla Stability policing in Afghanistan

Vicenza. Il vice comandante dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Maurizio Detalmo Mezzavilla ha aperto, oggi, i lavori della conferenza dal titolo “Stability policing in Afghanistan: did NATO miss an opportunity? Lessons from a 20-year campaign”.

L’intervento del Generale di Corpo d’Armata Maurizio Detalmo Mezzavilla

L’evento è stato organizzato dal Centro di Eccellenza dell’Alleanza Atlantica per la Polizia di stabilità di Vicenza.

La giornata di studio è stata presieduta dal Colonnello dei Carabinieri Giuseppe de Magistris, direttore del Centro di Eccellenza della NATO per la Polizia di stabilità nella città veneta.

E’ stata sponsorizzata dal NATO Allied Command for transformation, uno dei due Comandi strategici dell’Alleanza Atlantica, il cui compito è di contribuire – attraverso l’innovazione e la trasformazione – a mantenere la NATO pronta a rispondere alle sfide e minacce presenti e future al fine di preservare la pace, la sicurezza e l’integrità territoriale dei suoi Paesi membri attraverso lo sviluppo delle strutture, delle forze e delle capacità militari.

 

La platea dei partecipanti

Lo scopo principale della conferenza è stato quello di contribuire agli sforzi dell’Alleanza in materia di projecting stability, riunendo tutti gli attori interessati al fine di raccogliere informazioni/osservazioni, lezioni identificate e migliori pratiche sull’implementazione del concetto di stability policing in particolare nelle attività di capacity building della Polizia afgana e, più in generale, in futuri contesti fragili e/o instabili, mantenendo uno sguardo vigile all’attuale situazione mondiale.

La conferenza è stata anticipata da gruppi di analisi cui hanno partecipato studiosi del settore, nonché rappresentanti di vari Comandi della NATO e dello Special Inspector general for Afghanistan reconstruction (SIGAR) , “auditing body” del Congresso degli USA con il quale il Centro vicentino collabora da quasi tre anni.

Una collaborazione che si è recentemente concretizzata nella pubblicazione del 12° rapporto del SIGAR dalla sua istituzione, risalente al 2008, dal titolo “Police in conflict: lessons from the U.S. experience in Afghanistan (disponibile su: april 30, 2022 quarterly report to Congress (sigar.mil)

Stretta anche la collaborazione degli studenti e degli esperti della Young Atlantic Treaty Association (http://www.comitatoatlantico.it/comit/yata/ ), in funzione di “young disruptors”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

L’articolo Carabinieri: al Centro di Eccellenza della NATO di Vicenza una giornata di studio sulla Stability policing in Afghanistan proviene da Report Difesa.

What do you think?

Written by Report Difesa

Quotidiano di geopolitica e di sicurezza nazionale ed internazionale.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

Fincantieri: consegnato il pattugliatore “Sheraouh” per il Qatar

Conference League, il tour all’Olimpico per vedere la Coppa vinta dall’AS Roma