in

Carabinieri: scoperta nel Napoletano una centrale di contraffazione di documenti. Denunciati 4 giovani, compreso un minorenne

SANT’ANASTASIA (NAPOLI). Una segnalazione ha riferito che c’erano persone sospette all’interno di un seminterrato a Sant’Anastasia (Napoli) ma quello che i Carabinieri della locale Stazione hanno trovato è stato, forse, più di quanto si aspettassero.

I vari telefoni cellulari scoperti dai Carabinieri

Nell’intervento, al quale hanno partecipato anche i militari del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna (Napoli) sono stati scoperti un 21enne di Siracusa già noto alle Forze dell’Ordine, 3 incensurati di 27, 20 e 17 anni residenti tra Portici e Ercolano.

E’ stato trovato un vero e proprio arsenale informatico.

Sono stati, infatti, rivenuti 420 smartphone, 2.009 Sim card di diversi gestori telefonici, 13 personal computer – alcuni dei quali accesi e connessi alla rete Internet – 54 carte di credito e debito.

Ed ancora: 2.280 euro in contanti, 7 patenti di guida contraffatte, 6 codici fiscali risultati anch’essi contraffatti, 127 contratti per l’attivazione del Sistema pubblico identificazione digitale SPID e documentazione relativa all’identità di inconsapevoli persone residenti su tutto il territorio nazionale.

Le schede Sim scoperte dai Carabinieri

Dai primi accertamenti dei Carabinieri – le indagini sono tuttora in corso – è emerso che i 4 ragazzi proponevano su un canale “Telegram” la vendita, con tanto di listino prezzi, di documenti di identità contraffatti e Sim telefoniche intestate ad altri.

L’intera area adibita a centrale informatica è stata sequestrata.

I 4 sono stati denunciati e risponderanno di associazione a delinquere finalizzata alla produzione e vendita di documenti falsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L’articolo Carabinieri: scoperta nel Napoletano una centrale di contraffazione di documenti. Denunciati 4 giovani, compreso un minorenne proviene da Report Difesa.

What do you think?

Written by Report Difesa

Quotidiano di geopolitica e di sicurezza nazionale ed internazionale.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

Guardia di Finanza: scovata al porto quasi mezza tonnellata di hashish nascosta dietro un carico di pane. Arrestato un cittadino spagnolo

DIFESA: DALLA LIBIA TRASFERITI IN ITALIA 4 USTIONATI GRAVI PER L’ESPLOSIONE DEL 1° AGOSTO