in

Guardia di Finanza: tutela del commercio e dei consumatori. Sequestrati a Roma 19 milioni di articoli non sicuri o con marchio di fabbrica contraffatto. Denunciate 15 persone

Di Armando Modesto

ROMA. È un altro sequestro-monstre, che peraltro va ad assommarsi a quelli già effettuati nelle scorse settimane anche se di minori proporzioni, quello messo a segno dai finanzieri del Comando Provinciale di Roma – Gruppo Pronto Impiego, e che stavolta parla di circa 19.000.000 di articoli recanti marchi di fabbrica contraffatti o non sicuri. 

L’operazione dei baschi verdi, che ha impedito una vera e propria invasione di questi articoli sul mercato e che probabilmente non si sarebbe esaurita neppure con gli aumentati acquisti concomitanti con il periodo delle feste natalizie, scaturisce da un piano straordinario di controlli che ha interessato tutto il territorio capitolino nonché la sua vasta periferia.

Finanziere impegnato nei controlli sulle merci contraffatte e non sicure

L’intervento massivo dei militari, che in pratica hanno battuto “a tappeto” punti-vendita al dettaglio e depositi all’ingrosso, gli ha infatti permesso d’individuare – in tredici esercizi commerciali – circa 125.000 prodotti (occhiali da sole, bigiotteria, scarpe, maglie, borse) recanti i marchi contraffatti di famose case della moda e oltre 18 milioni di accessori per la casa, la persona e l’ufficio, tutti quanti non conformi agli standard qualitativi e di sicurezza previsti dalla normativa nazionale ed europea, dunque potenzialmente pericolosi per gli utilizzatori. 

Nella descritta vicenda sono 15 i soggetti per i quali si ipotizza il reato di introduzione nello Stato di prodotti recanti segni e marchi contraffatti, mentre altri tre si trovano a rispondere in via amministrativa di violazioni al “Codice del Consumo”. 

Susseguentemente alle operazioni di sequestro sono stati intanto avviati accertamenti con i quali gli investigatori della GDF puntano a ricostruire la “filiera distributiva” di tali prodotti, il che gli consentirebbe altresì di risalire ai produttori delle suddette merci che, se immesse sul mercato, avrebbero fruttato introiti dagli importi milionari danneggiando gli operatori commerciali onesti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L’articolo Guardia di Finanza: tutela del commercio e dei consumatori. Sequestrati a Roma 19 milioni di articoli non sicuri o con marchio di fabbrica contraffatto. Denunciate 15 persone proviene da Report Difesa.

What do you think?

Written by Report Difesa

Quotidiano di geopolitica e di sicurezza nazionale ed internazionale.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

Polizia di Stato: progetto I-CAN. Meeting dei Focal Point mondiali

Generale Figliuolo: sabato all’Aquila la presentazione del volume “Un Italiano – quello che la vita mi ha insegnato per affrontare la sfida più grande”