in ,

“Impressionisti Francesi – da Monet a Cézanne”: a Roma un’esperienza multimediale tutta da vivere

Vivere l’arte immergendosi nelle opere dei grandi autori di uno dei maggiori movimenti artistico-culturali per innovazione e creatività dinamica

Impressionisti Francesi

La grande mostra multimediale internazionale che rende omaggio ai grandi artisti, da Monet a Cézanne, è a Roma, allestita presso il Palazzo degli Esami, e il successo riscosso è stato così grande da far ottenere all’esposizione una proroga fino al prossimo 3 marzo.

Lo stesso accadde per l’esibizione Van Gogh Alive-The Experience, prolungata nella medesima splendida cornice capitolina, di quasi un mese (apertura 26 ottobre 2016, chiusura prevista 23 aprile 2017, proroga fino al 23 aprile 2017). Questo a riprova del fatto che, nonostante scettici e detrattori, tale tipologia di mostra stia riuscendo a entrare sempre più nei cuori dei visitatori.

Impressionisti Francesi

Il pubblico, grazie a esposizioni simili, ha letteralmente l’opportunità di riempire i propri occhi con immagini multimediali davvero molto coinvolgenti. Le rappresentazioni interattive dei quadri dei celebri artisti, fautori dell’Impressionismo, uno dei movimenti artistici più importanti a livello storico, offrono la possibilità di immergersi completamente nella loro mente e nei loro lavori. Tutto ciò passando attraverso la pittura, vivendola.

La grande mostra multimediale internazionale Impressionisti Francesi – da Monet a Cézanne è giunta per la prima volta in Italia, a Roma, a partire dallo scorso ottobre, proprio al fine di omaggiare i grandi artisti ritenuti i precursori di un nuovo modo di osservare il mondo e la natura circostante, usando colori vividi (capaci di illuminare anche una stanza buia, foto) e rendendo visibile la sensazione della fluidità.

Impressionisti Francesi collage

Struttura della mostra

Il percorso espositivo è accuratamente organizzato per snodarsi in maniera scorrevole stanza dopo stanza, accompagnando il pubblico in un vero e proprio viaggio nel tempo, partendo dal 19° secolo e da Parigi. Il dinamismo e la creatività innovativa sono gli elementi padroni delle rappresentazioni interattive delle opere indimenticate, e indimenticabili, di artisti del calibro di Pissarro, Monet, Degas, Cézanne e di molti altri ancora.

In questi luoghi, e attraverso le immagine vivide, sia gli adulti che i più piccoli hanno modo di rimanere estasiati nella stessa misura, trattandosi di un’esposizione pensata per tutti. Concretamente la mostra, visitabile presso il Palazzo degli Esami, rende possibile vivere un’esperienza completa, coinvolgente ed appagante, interessante anche per comprendere al meglio l’animo e il genio dietro ogni artista.

Impressionisti Francesi

Per descrivere la mostra multi-screen si deve immaginare di provare una sensazione totalizzante, avvolgente ed emozionante da un punto di vista viscerale: il buio della sala, squarciato a ogni cambio immagine, riesce a proiettare il visitatore all’interno dei dipinti stessi, quasi regalando l’illusione della percezione di ogni singola pennellata.

Tappe

Una volta varcato l’ingresso ci si potrà immergere nell’universo dell’Impressionismo. Dapprima per merito di una sala introduttiva, composta da una serie di “cartelli enciclopedici” accompagnati dalle foto dei rispettivi “proprietari”, ovvero Henri-Edmond Cross, Paul Signac, Paul Cézanne, Henri de Toulouss-Lautrec, Camille Pissarro, Edgar Degas, Claude Monet, Édouard Manet ePierre-Auguste Renoir.

Impressionisti Francesi

A stupire sarà soprattutto una riproduzione enorme di un quadro caratterizzato da acqua, ninfee, pesci, piante e fiori magnifici, all’interno del quale si potrà, letteralmente, entrare facendone parte. Si avrà così l’opportunità di vivere in prima persona un dipinto impressionista. Vi è inoltre l’introduzione scritta all’Impressionismo stesso e la descrizione degli usi e i costumi della Parigi dell’800, al fianco del percorso evolutivo (raffigurato su parete) di tutti i movimenti artistici e culturali del suddetto secolo. Sarà dunque possibile leggere e comprendere le tappe più importanti di questo incredibile periodo storico.

Impressionisti Francesi collage
Impressionisti Francesi collage

Si proseguirà in una sorta di corridoio lungo il quale si potranno osservare disegni di quadri, e di alcuni loro dettagli, stilizzati e correlati a frasi, pensieri e interpretazione del concetto dell’arte che consentiranno di sentire una reale vicinanza, una connessione con gli uomini dietro agli artisti. All’interno delle successive ampie sale, si potranno inoltre ammirare le proiezioni di numerose opere, riprodotte sui maxi schermi, proseguendo così nella full immersion impressionista.

Impressionisti Francesi

L’ultimo grande spazio espositivo torna a giocare con la prospettiva: per lasciarsi trasportare fino in fondo e a 360°, non rimarrà che sedersi sui pouf o sulle panchine presenti e godersi l’allestimento delle innumerevoli immagini e frasi, visibili sugli imponenti monitor, coordinate con la variante di quelle intente a susseguirsi perfino sul pavimento.

Impressionisti Francesi

Filosofia e tecnologia dell’esposizione

Le opere mozzafiato vengono riprodotte meticolosamente su scala immensa, per riportare, con dimensioni maggiori del reale, gli audaci e inconfondibili tratti degli autori protagonisti della mostra multimediale Impressionisti Francesi – da Monet a Cézanne. Ad illuminare l’ambiente è esclusivamente la luce delle immagini dei grandi maestri proiettate in modo da inglobare il visitatore nella realtà artistica. Si diventa così parte integrante delle opere e del contesto.

Senza nulla togliere alle altre mostre o alle esposizioni dei “musei classici”, la prospettiva in questa esperienza è decisamente diversa, per certi versi più intensa e inebriante: la persona si trova catapultata e guidata da un mix di emozioni che scemano o vengono amplificate anche dai suoni surround e dalla musica di qualità sapientemente abbinata. L’elenco completo vanta opere di Debussy, Čajkovskij, Ravel e Offenbach.

Impressionisti Francesi

In questo modo il grado di coinvolgimento risulta davvero notevole, al pari di un’immersione effettiva nei colori e nelle ispirazioni. Ciò che ha consentito la realizzazione di tutto questo, è stato un insieme di elementi innovativi combinati tra loro, come ad esempio la tecnologia SENSORY4™.

In sostanza è costituita da un unico sistema nel quale coesistono molteplici proiettori con grafica multicanale ad alta definizione, capaci di riempire gli occhi dei visitatori e praticamente tutti gli spazi all’interno del Palazzo degli Esami, animandoli come per magia. La parte scritta poi, grazie ai caratteri cubitali che sfumano o si manifesta con frasi stilizzate, è quel tocco in più che consente di relazionarsi in maniera nuova con degli esseri umani, considerati forse troppo spesso solo come grandi autori, spogli di fragilità.

Impressionisti Francesi

Una mostra per tutti

Il modo in cui gli Impressionisti francesi rappresentarono modernità e movimento, luce e ombra, è il fulcro di questa mostra che ha appunto lo scopo di dar vita al lavoro dei eccellenti artisti che ancora oggi ricordiamo e ammiriamo. I sensi sono appagati dalla vista e dai suoni parigini appartenenti a un’epoca passata, rendendo una delle città europee più incantevoli di sempre, immortale e contemporanea.

Impressionisti Francesi collage

Sono inoltre presenti laboratori didattici predisposti per i diversi livelli di istruzione: scuole e studenti avranno la chance di vivere la grande arte in modo innovativo e coinvolgente. L’esposizione è davvero pensata per i visitatori di tutte l’età: del resto non ci sono vincoli o limiti di nessun genere per apprezzare e amare l’arte.

Impressionisti Francesi – da Monet a Cézanne
Una produzione italiana Time4Fun.it
Curatore della mostra Giancarlo Bonomo

Impressionisti Francesi

Tariffe

Intero 15 € (12 – 65 anni)

Ridotto 12 € (6 – 12 anni / Studenti / Over 65 / Disabili*

* Per gli aventi diritto all’accompagnamento secondo la Legge 104/92, l’accompagnatore ha diritto all’ingresso gratuito

I bambini sotto i 6 anni entrano gratuitamente se accompagnati da un genitore

Impressionisti Francesi

Orari

Aperto tutti i giorni: Dal Lunedì al Giovedì 10.00 – 20.00 / Venerdì e Sabato 10.00 – 23.00 / Domenica 10.00 – 21.00

L’ingresso è consentito fino a un’ora prima della chiusura. Giorni ed orari di apertura possono essere soggetti a variazioni.

Per ulteriori info è possibile visitare il sito della mostra.

Avatar

Written by Veronica Sgaramella

Nata a Roma nel Luglio 1990, laureata in Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione presso La Sapienza. Coordinatrice, redattrice e inviata di Yepper Magazine, precedentemente redattrice per Vocegiallorossa, poi collaboratrice e speaker @ 1927 On Air - la storia continua, in onda su Centro Suono Sport. Opinionista periodica sportiva a Gold TV. Ora co-conduttrice di Frequenze Giallorosse (ReteneTVision). SocialMente attiva, amo leggere, viaggiare e immortalare attimi.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Smaltimento illecito di rifiuti, operazione dei Carabinieri del NOE di Udine. Arresti e sequestri in Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Veneto e Puglia

Traffico di cocaina, operazione della Guardia di Finanza in Italia ed in Albania. Cinque arresti