in

Iraq: addestramento internazionale congiunto per il personale italiano dell’Operazione “Prima Parthica”

Erbil. ll contingente italiano dell’Operazione “Prima Parthica” si è addestrato con
le unità della coalizione per fronteggiare scenari di crisi in Teatro Operativo

Un momento dell’attività addestrativa

I militari dell’Italian National Contingent Command – Land, nei giorni scorsi, hanno terminato l’esercitazione MASCAL, un addestramento congiunto con le altre Unità alleate della Coalizione globale schierate nell’Erbil International Airport (EIA) tra cui americani, ungheresi, olandesi, tedeschi e inglesi.

Il personale si addestra nell’evacuazione di un ferito grave

Scopo dell’attività è stato quello di testare le capacità di risposta ad un emergenza sanitaria improvvisa che eccede per gravità e numero dei coinvolti nel rispetto dei protocolli previsti dal piano di contingenza da parte di tutto il personale.

L’esercitazione congiunta si è svolta sotto l’occhio vigile del team di osservatori americani che hanno controllato passo-passo la correttezza delle procedure messe in atto dal personale ad ogni livello.

Nel debriefing, condotto dai rappresentanti dei Paesi della coalizione partecipanti all’attività, sono state evidenziate le criticità emerse e le lezioni apprese necessarie per
ottimizzare la risposta nell’ottica di un addestramento efficace.

Esercitazione per il personale saniitario della missione

L’addestramento ha visto la perfetta interazione delle parti che hanno  dimostrato professionalità e sinergia d’intenti, elementi indispensabili per la gestione di una situazione emergenziale finalizzata a limitare la perdita di vite umane.

Il Comandante dell’Italian National Contingent Command – Land, Colonnello Miglio, al termine dell’esercitazione, dopo essersi complimentato per i tempi di reazione del personale, ha sottolineato l’importanza delle procedure di interoperabilità in un contesto
internazionale che, in operazioni come “Inherent Resolve”, non interessano solo armi e specialità differenti, ma anche soldati di diverse nazionalità.

“La chiave del successo è determinata dalla preparazione, competenza – ha concluso il Colonnello Miglio – e da un gioco di squadra con i colleghi della Coalizione, con i quali ci si addestra periodicamente all’insegna della collaborazione reciproca e nel rispetto del mandato internazionale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L’articolo Iraq: addestramento internazionale congiunto per il personale italiano dell’Operazione “Prima Parthica” proviene da Report Difesa.

What do you think?

Written by Report Difesa

Quotidiano di geopolitica e di sicurezza nazionale ed internazionale.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

Leonardo: il CDA approva i risultati del primo trimestre 2022. Dati in crescita ed aumento di redditività come previsto

Carabinieri: firmato oggi un accordo di stretta cooperazione con la Guardia Nacional messicana