in

Guardia Costiera: nave incagliata al porto di Gioia Tauro

GIOIA TAURO. Questa mattina, nel corso della manovra di uscita dal porto di Gioia Tauro, la nave portacontainer “MSC Elaine” (bandiera Panama, 340mt x 46mt, pescaggio 46mt) ha impattato con la prua sinistra contro la barriera frangiflutti dell’imboccatura del porto.

La nave, che era in manovra con l’ausilio di 2 rimorchiatori portuali e con condizioni meteo ottimali (assenza di vento e onda), si è quindi incagliata sulla scogliera, in corrispondenza del fanale verde, impossibilitata a muoversi. Attualmente non si registrano danni a persone e all’ambiente.

La Guardia Costiera durante l’operazione

La Capitaneria di porto gioiese, che ha assunto nell’immediatezza il coordinamento delle operazioni di disincaglio, ha inviato sul punto una propria motovedetta e 2 squadre di nostromi (che hanno verificato l’assenza di ogni danno ad equipaggio ed altre persone), ed ha, inoltre, disposto l’invio sul posto di tutti e quattro i rimorchiatori presenti in porto, attualmente ancora impegnati nelle operazioni di disincaglio, unitamente ad una squadra di sommozzatori locali per la verifica di eventuali danni sull’opera viva.

A margine delle attività operative, la Guardia Costiera ha aperto anche una inchiesta amministrativa per ricostruire la dinamica degli eventi e individuare eventuali profili di responsabilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L’articolo Guardia Costiera: nave incagliata al porto di Gioia Tauro proviene da Report Difesa.

What do you think?

Written by Report Difesa

Quotidiano di geopolitica e di sicurezza nazionale ed internazionale.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

Polizia di Stato: I dati della Stradale del 2022, contestate 1.438.419 infrazioni al Codice della Strada. Operati 660 arresti. Massima attenzione alla prevenzione degli incidenti

Carabinieri: In onda questa sera su Rai 1 la fiction dedicata al Generale Carlo Alberto dalla Chiesa. Ministro Crosetto: “Lui ed il suo gruppo formavano una squadra incredibile che sconfisse le Brigate Rosse”