in

Guardia di Finanza: a Bari aperto il corso formativo indetto dall’Agenzia FRONTEX per futuri guardie di frontiera e guardacoste europee

Di Antonio Leone

Bari. Si è aperto a Bari, presso la caserma “V. Brig. A. De Falco e Fin.sc. A. Sottile – M.O.V.C.” sede della Legione Allievi della Guardia di Finanza, il programma di formazione di base per il personale della categoria “1” del corpo permanente (Standing Corps) dell’Agenzia europea della Guardia di Frontiera e Costiera (FRONTEX).

La GdF impegnata nel soccorso in mare

Il corso, aperto da una breve cerimonia svoltasi alla presenza di Gregorio Ameyugo Catalan in rappresentanza dell’Agenzia, e dal Generale di Brigata Gianfranco Carozza, comandante della Legione Allievi, rappresenta il primo concreto passo verso il rafforzamento ed il consolidamento operativo di FRONTEX, nonché verso la costituzione del primo Corpo di Polizia europeo che – dal 2021 – sarà chiamato ad operare a supporto degli Stati membri e dei Paesi associati Schengen nel settore della sorveglianza dei confini esterni dell’Unione europea.

Una particolare soddisfazione ha suscitato per la Guardia di Finanza la scelta di svolgere il corso presso la scuola barese ove vengono formati i giovani Finanzieri e che ora, anche grazie ad una struttura molto ampia nonché dotata delle più moderne apparecchiature didattiche, garantirà ai discenti di questa nuova progettualità un percorso formativo idoneo alle delicate quanto impegnative funzioni per le quali saranno chiamati ad operare.

Fondamentale, al riguardo, l’apporto garantito dal Ministero dell’Interno – Direzione Centrale dell’Immigrazione e della Polizia delle Frontiere il quale, per mezzo del dipendente Ufficio di Polizia di Frontiera di Bari, metterà a disposizione dei frequentatori i propri qualificati istruttori con visite e lezioni.

I 133 frequentatori del corso, provenienti da 20 Paesi e giunti nel capoluogo pugliese nel rispetto delle misure per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, saranno ora impegnati per 6 mesi in un severo iter addestrativo basico prima di divenire, a tutti gli effetti, guardie di frontiera e costiera europee.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

L’articolo Guardia di Finanza: a Bari aperto il corso formativo indetto dall’Agenzia FRONTEX per futuri guardie di frontiera e guardacoste europee proviene da Report Difesa.

What do you think?

Report Difesa

Written by Report Difesa

Quotidiano di geopolitica e di sicurezza nazionale ed internazionale.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

IMMUNI AIUTA, USIAMOLA

Esercito Italiano: addestramento nella laguna veneta. La Brigata di Cavalleria “Pozzuolo del Friuli” conclude l’esercitazione “Cavallo Marino di Candia”