in

Leonardo, è record di ordini nel business Meteo nella prima metà del 2018

Roma. Leonardo, attraverso la controllata tedesca Selex ES GmbH, ha siglato una serie di contratti internazionali della famiglia di radar Meteor per applicazioni meteorologiche.

ra i nuovi accordi in primo piano l’Africa nella quale Selex ES GmbH è stata scelta perfornire ed installare sistemi radar meteorologici X-Band negli aeroporti del Camerun, della Repubblica del Congo e del Madagascar

Le offerte hanno seguito l’annuncio di marzo di un importante contratto in Australia che vedrà la società fornire ed installare nuovi sistemi radar per la banda S-Band e C-Band nel Paese.

Tra i nuovi accordi in primo piano l’Africa nella quale Selex ES GmbH è stata scelta perfornire ed installare sistemi radar meteorologici X-Band negli aeroporti del Camerun, della Repubblica del Congo e del Madagascar. Questi sistemi saranno utilizzati per rilevare il fenomeno del windshear, delle correnti convettive e di turbolenza, così da fornire informazioni tempestive ai controllori del traffico aereo.

In questi sistemi sarà integrata la soluzione proprietaria di Leonardo ShearScout®per il rilevamento del windshear che comprende i radar meteorologici Meteor 60DX.

Nell’area dell’Asia-Pacifico, Selex ES GmbH fornirà radar meteorologici e sistemi alla Malesia e all’Indonesia. Nel primo Paese la Società fornirà tre radar meteorologici Meteor 60DX, incluso il suo software proprietario Rainbow 5 per l’elaborazione e la visualizzazione integrata didati provenienti da diversi sensori e il sistema web based di supporto alle decisioni SmartWx.

In Indonesia, l’Agenzia governativa per la meteorologia, la climatologia e la geofisica (BadanMeteorologi, Klimatologi, dan Geofisika, BMKG), ha scelto Leonardo per fornire un sistema integrato chiavi in mano che comprenderà un Centro nazionale di elaborazione dati raccolti da piùsistemi radar che utilizzerà il software proprietario Rainbow 5.

Il sistema, composto inizialmente da 21 radar integrati, potrà arrivare ad includere più di 60 sistemi anche di altri fornitori.

Nelle Americhe, Selex ES GmbH ha siglato un contratto per installare il primo sistema radarmeteorologico Rainscanner in Perù. Il radar sarà utilizzato da un’Università peruviana per la ricerca scientifica nei settori della meteorologia, climatologia, ecologia e sviluppo agricolo.

In particolare, Rainscanner rileverà e monitorerà le minacce eco-climatiche sulla costa settentrionale del Perù, di rilievo nel caso del Fenomeno di El Niño che produce fenomeni meteorologici estremi nella regione. Inoltre, da Bermuda è stato richiesto all’azienda di aggiornare il suo attuale sistema radar Klystron con banda S.

Il radar Meteor 1500S attualmente installato sarà aggiornato al Meteor 1700S: un radar meteorologico S-Band, Klystron con tecnologia a doppia polarizzazione.

Sono stati chiusi anche nuovi contratti anche in Europa con Météo France, il servizio meteorologico francese, che ha siglato un accordo quadro con l’azienda per fornire fino a sei sistemi radarmagnetron S-Band, con l’obiettivo di modernizzare la rete radar meteorologica francese,sostituendo i sistemi esistenti in Francia e quelli in uso con i dipartimenti d’oltremare.

Dal Nord Europa arriva un ulteriore contratto quadro per cinque radar meteorologici magnetron in banda CMeteor 735C dell’azienda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L’articolo Leonardo, è record di ordini nel business Meteo nella prima metà del 2018 proviene da Report Difesa.

Report Difesa

Written by Report Difesa

Quotidiano di geopolitica e di sicurezza nazionale ed internazionale.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Estremismo islamico, espulsi quattro cittadini stranieri. Dall’inizio del 2018 sono stati mandati via dall’Italia in 74

Guardia di Finanza, misura di prevenzione patrimoniale per un imprenditore reggino considerato vicino alle ‘ndrine