in

Polizia di Stato ed Europol: firmata una lettera d’intenti finalizzata ad forme di cooperazione strategica nella lotta al terrorismo

L’AJA. Questa mattina, presso la sede di Europol, il Presidente del Comitato di Analisi Strategica Antiterrorismo (CASA), Direttore Centrale della Polizia di Prevenzione Diego Parente, e il Direttore dell’Agenzia europea di Polizia Catherine De Bolle hanno firmato una lettera di intenti con lo scopo di avviare forme di cooperazione strategica nella lotta al terrorismo tra i due organismi.

La sede di EUROPOL

Il CASA, foro permanente dove la comunità dell’intelligence e le forze di polizia italiane valutano le minacce e individuano le conseguenti misure di prevenzione, con questa iniziativa ribadisce l’importanza delle sinergie informative anche a livello internazionale che rappresentano lo strumento più efficace per contrastare il fenomeno del terrorismo.

Europol oggi assume un ruolo cruciale nell’ambito delle dinamiche di cooperazione di Polizia e la partnership con il CASA potrà rappresentare un ulteriore strumento per contribuire a rendere l’Europa più sicura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L’articolo Polizia di Stato ed Europol: firmata una lettera d’intenti finalizzata ad forme di cooperazione strategica nella lotta al terrorismo proviene da Report Difesa.

What do you think?

Written by Report Difesa

Quotidiano di geopolitica e di sicurezza nazionale ed internazionale.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

Guardia di Finanza: condotta a Ragusa una nuova operazione finalizzata al contrasto del fenomeno del caporalato. Denunciati quindici soggetti tra sfruttatori e indebiti percettori del reddito di cittadinanza

Polizia Postale: frode informatica milionaria. La Sezione Operativa per la Sicurezza Cibernetica recupera 1.300.000€