in

Polizia Locale di Roma Capitale, un cittadino del Mali minaccia due agenti con un’accetta: arrestato

Roma. Un cittadino del Mali di 27 anni quando gli agenti del Pics ( Pronto Intervento Centro Storico) della Polizia Locale di Roma Capitale gli  hanno intimato di spegnere il fuoco nei pressi del cimitero del Verano non solo si è rifiutato, ma li hha minacciati con un’accetta.

L’accetta in dotazione al maliano

L’uomo è stato, quindi, bloccato e arrestato per minacce aggravate, resistenza, rifiuto di generalità e porto d’ armi abusivo.

Sono stati poi trovati, in suo possesso, anche alcuni oggetti, sui quali sono stati avviati ulteriori indagini per stabilirne la provenienza.

L’arresto e’ stato convalidato questa mattina durante il processo per direttissima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L’articolo Polizia Locale di Roma Capitale, un cittadino del Mali minaccia due agenti con un’accetta: arrestato proviene da Report Difesa.

Report Difesa

Written by Report Difesa

Quotidiano di geopolitica e di sicurezza nazionale ed internazionale.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Smalling

Smalling, dagli esordi al trasferimento alla Roma

Marina Militare, presentato il calendario 2020 a bordo della nave Amerigo Vespucci a Trieste