in

Roma-Ludogorets – Le probabili formazioni

I 22 titolari che dovrebbero scendere in campo questa sera alle 21:00

Alle 21:00 di oggi presso lo stadio Olimpico si disputerà l’importante gara di Europa League che vedrà la Roma scendere sul manto erboso contro il LudogoretsMourinho lo farà optando per con il solito 3-4-2-1: come sempre tra i pali Rui Patricio, Kumbulla e Smalling Ibanez a formare la triade difensiva. Sulle fascia fascia Zalewski affiancato da Karsdorp e Celik ed El Shaarawy su quella sinistra. Cristante Camara invece confermati a centrocampo. Per quanto riguarda l’attacco sarà capitanato da Abraham, insieme poi a Zaniolo Pellegrini pronti a sostenerlo.

I rivali guidati dal tecnico Ante Simundza hanno gli stessi punti dei giallorossi di Josè Mourinho nella classifica del gruppo C, per questo la partita odierna sarà decisiva per entrambe le squadre ma alla fine solo un club potrà avere la meglio sull’altro.

Roma-Ludogorets, probabili formazioni:

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Kumbulla, Smalling, Ibanez; Zalewski, Cristante, Camara, El Shaarawy; Zaniolo, Pellegrini; Abraham

LUDOGORETS (4-2-3-1): Padt; Cichino, Verdon, Plastun, Nedyalkov; Piotrowski, Naresi; Tekpetey, Rik, Cauly Oliveira; Tiago

What do you think?

Written by Veronica Sgaramella

Nata a Roma nel Luglio 1990, laureata in Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione presso La Sapienza. Coordinatrice, redattrice e inviata di Yepper Magazine, precedentemente redattrice per Vocegiallorossa, poi collaboratrice e speaker @ 1927 On Air - la storia continua, in onda su Centro Suono Sport. Opinionista periodica sportiva a Gold TV. Ora co-conduttrice di Frequenze Giallorosse (ReteneTVision). SocialMente attiva, amo leggere, viaggiare e immortalare attimi.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

Marina Militare: proficua sinergia tra il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze e la Forza Armata

Innovazione e made in Italy: la protezione del marchio va tutelata in ogni momento del processo produttivo