in

SEGREDIFESA ha partecipato alla settima edizione del DIMDEX in Qatar

Roma. Nei giorni scorsi si è svolta a Doha la settima edizione del Defence International Maritime Exhibition and Conference (Dimdex).

Il salone internazionale ha avuto luogo al Qatar national convention center e ha annoverato 140 espositori e numerose delegazioni militari e civili in rappresentanza di oltre 90 Paesi.

Lanciato nel 2008, Dimdex opera come una catena cooperativa, collegando i professionisti del settore navale e della difesa per favorire accordi commerciali, mettendo in mostra tecnologie all’avanguardia e fornendo consulenza con l’obiettivo di sostenere la stabilità in tutto il mondo.

La delegazione italiana in visita

Nell’edizione appena conclusa sono state mostrate soluzioni allo stato dell’arte nel campo della difesa, della sicurezza e dell’aerospazio e sistemi per la protezione e la gestione delle operazioni di infrastrutture civili, quali aeroporti, porti, piattaforme petrolifere e degli impianti sportivi che ospiteranno le competizioni dei mondiali di calcio che si svolgeranno in Qatar dal 21 novembre al 18 dicembre 2022.
Presenti 10 realtà imprenditoriali italiane: Fincantieri, Leonardo, Elettronica, Mbda, Iveco Defence Vehicles, Intermarine, Gem Elettronica, Rina, Polo Marconi e Beretta nonché la Federazione delle Aziende Italiane Aerospazio, Difesa e Sicurezza (Aiad).

Le istituzioni nazionali sono state rappresentate dalla Sottosegretario alla Difesa, Senatore Stefania Pucciarelli, l’Ambasciatore italiano in Qatar, Alessandro Prunas, il Segretario Generale della Difesa e Direttore Nazionale degli Armamenti, Generale di Corpo d’Armata Luciano Portolano e l’Ammiraglio di Squadra Pier Federico Bisconti.

L’Italia è stata inoltre rappresentata dalla Fregata multimissione Carlo Bergamini della Marina Militare, che si è unita ad altre dodici unità navali provenienti da altre nazioni e ormeggiate per l’occasione al porto Hamad di Doha.

Uno dei mezzi italiani in mostra

Il salone ha anche permesso lo svolgimento di importanti e proficui incontri istituzionali con le autorità civili e militari qatariote, come quelli che il Sottosegretario di Stato ha avuto il 21 marzo con l’Emiro del Qatar Tamim bin Hamad al Thani, utili ad approfondire alcuni temi di mutuo interesse e consolidare il rapporto di crescente amicizia e vicinanza tra i due paesi.

Subito dopo l’Opening Ceremony il Senatore Pucciarelli e il Generale Portolano hanno visitato le ditte espositrici nazionali quale segno di vicinanza e apprezzamento istituzionale nei loro confronti.

Nella mattinata del 22 il Generale Portolano ha incontrato il Dr. Nasser Hassan al Naimi, Managing Director della Barzan Holding, società che si interfaccia con le aziende internazionali che vogliono sviluppare progetti congiunti. Nel pomeriggio, l’incontro con il Ministro della Difesa, Dr. Khalid al Attiyah, ha permesso al Senatore Pucciarelli di ringraziare la nazione per i consolidati rapporti di cordiale amicizia e proficua interazione in campo industriale ed energetico e per la grande solidarietà e il prezioso supporto forniti dal Qatar all’inizio dell’emergenza pandemica, con l’invio di un ospedale da campo per malati Covid-19.

Lo stand italiano

Infine, il Senatore Pucciarelli e il Generale Portolano hanno ringraziato sentitamente il Ten.Gen. Salim Hamad al Nabit, Capo di Stato Maggiore della Difesa, per il fondamentale supporto che il Qatar ha fornito, mettendo a disposizione della Difesa italiana due aeroplani C17 in occasione dell’evacuazione umanitaria “Aquila Omnia”, contribuendo così a trasferire dall’Afghanistan all’Italia oltre 5000 persone, di cui circa 4900 afgani (dei quali circa 2150 uomini, 1350 donne e 1400 bambini). Dal canto suo, il Generale al Nabit ha espresso profondo apprezzamento per la qualità della formazione che il personale militare qatariota riceve presso le scuole e gli enti della Difesa italiana e per le attività addestrative congiunte che si svolgono in Italia e in Qatar.

L’incontro è terminato affrontando il tema del Fifa World Cup 2022. Il Generale al Nabit ha avuto parole di elogio e ringraziamento per il supporto italiano alla sicurezza dell’evento e ha auspicato un ulteriore rafforzamento delle risorse umane e tecnologiche che le Forze Armate italiane potranno mettere a disposizione. Il Senatore Pucciarelli ha rassicurato il Capo di Stato Maggiore della Difesa qatariota in tal senso.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L’articolo SEGREDIFESA ha partecipato alla settima edizione del DIMDEX in Qatar proviene da Report Difesa.

What do you think?

Written by Report Difesa

Quotidiano di geopolitica e di sicurezza nazionale ed internazionale.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

Azerbaigian: lettera del Presidente Ilham Aliyev a Joe Biden, “grazie per il costante supporto nello sviluppo di ricche risorse energetiche”

Frequenze Giallorosse, ospiti gli ex calciatori Loris Boni e Gaetano D’Agostino e il Roma Club Milano