in

Guardia di Finanza: Latina, scoperto un deposito di armi e munizioni ricavato in aperta campagna con un cannone della II Guerra Mondiale. Arrestato un responsabile

Di Antonio Aniello Barbati

Latina. Un vero e proprio deposito occulto di armi da sparo, da taglio, di munizionamenti d’ogni tipo e finanche di un cannone campale da 109 mm. di fabbricazione americana risalente alla II Guerra Mondiale. Questo è quel che hanno scoperto e sequestrato i finanzieri del Comando Provinciale di Latina in un’area rurale, apparentemente abbandonata, sita nel territorio del Comune di Fondi (LT).

Al singolare ritrovamento, costato gli arresti domiciliari ad un pregiudicato ritenuto il custode del fondo, i finanzieri pontini sono giunti a seguito di un’intensificazione dei controlli sul territorio, condotti con le altre Forze di Polizia e disposti dalla locale Prefettura a seguito di ripetuti episodi intimidatori avvenuti nella cittadina prossima ai confini con la Campania.

Sequestro di armi

Supportati dai colleghi della Sezione Anti Terrorismo e Pronto Impiego (AT-PI) di Formia, i militari delle fiamme gialle hanno praticamente rastrellato un’area estesa su circa 30mila metri quadri rinvenendo 4 pistole a tamburo, caricatori ed altre parti di armi da sparo, una cinquantina tra baionette, sciabole, pugnali e mannaie di varie misure, oltre 1.000 cartucce, 175mila ogive e 320mila bossoli, 16mila inneschi e oltre 15 kg. di polvere da sparo; tutto materiale illegalmente detenuto ed occultato nelle intercapedini di alcuni fatiscenti prefabbricati piazzati in aperta campagna, oppure celato tra la fitta vegetazione spontanea presente sul posto.

Al termine dell’attività, coordinata dalla Procura della Repubblica di Latina, l’intera area è stata dunque sottoposta a sequestro per la successiva bonifica mentre le armi (diverse della quali di presumibile interesse storico) unitamente all’obice statunitense di cui sopra sono state sottoposte a perizia – anche balistica – per accertarne il funzionamento, nonché il possibile e recente uso in attività delinquenziali.

Sequestro di armi pesanti

Le indagini stanno dunque proseguendo su altre direzioni, e non si escludono ulteriori sviluppi sulla vicenda.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L’articolo Guardia di Finanza: Latina, scoperto un deposito di armi e munizioni ricavato in aperta campagna con un cannone della II Guerra Mondiale. Arrestato un responsabile proviene da Report Difesa.

What do you think?

Written by Report Difesa

Quotidiano di geopolitica e di sicurezza nazionale ed internazionale.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

Esercito: consegnate le pergamene di laurea ai Tenenti del 198° Corso “Tenacia” e ai Marescialli del XXI Corso “Esempio”

Libano: un’analista esamina i fatti del 2020. “Dall’esplosione nessun politico ha avuto il coraggio di recarsi al porto.”