in

Le dichiarazioni appena rilasciate da Rudi Garcia in conferenza stampa

Ecco le parole dell’allenatore giallorosso, rilasciate nella conferenza stampa per Roma Tv:
Rudi Garcia: “Nelle prossime partite andremo sempre carichi per vincere. Cercheremo la vittoria anche contro l’Inter fuori casa.”
Giornalista: “Che idea si sta facendo dell’Inter attuale e del lavoro di Mancini?”
Rudi Garcia: “E’ una squadra con giocatori di grande qualità, c’è anche da dire che con il ritorno di alcuni nostri giocatori anche noi abbiamo ritrovato elementi importanti, ci saranno ora delle scelte da fare, per me è meglio così visto che in questo modo si alza la concorrenza tra loro, è un aspetto psicologico che migliora la squadra.”
Giornalista: “Cosa pensa delle semifinali di Champions League, ritiene che il Bayern sia la favorita, e cosa pensa della Juventus?”
Rudi Garcia: “Mah, io parlerò anche dell’Europa League, penso infatti che il Napoli sia stato fortunato a non incontrare la Fiorentina, sono contento che il calcio italiano abbia tre possibilità di andare avanti e vorrei che almeno una andasse in finale. Le ultime 4 squadre in Champions sono le più forti, c’è poco da dire”
Giornalista: “Cosa è successo dopo il confronto della squadra avuto in seguito al pareggio con l’Atalanta?”
Rudi Garcia: “Loro sanno cosa mi aspetto ora, io sono determinatissimo e anche loro lo saranno, come hanno dimostrato in questa settimana di lavoro intenso, e ora dobbiamo tradurre sul campo questo lavoro, ci deve essere più solidarietà tra compagni di squadra. Non abbiamo tempo da perdere.”
Giornalista: “Cosa pensa della scarsa voglia dei suoi giocatori vista nel match contro l’Atalanta?”
Rudi Garcia: “Possiamo ritrovare subito la concentrazione, bisogna vedere il gioco in campo, ma la base è quella, cioè non doversi farsi prendere troppo dall’obiettivo, ma concentrarsi sulla partita stessa, senza pensare a cosa c’è in gioco, come abbiamo fatto in altre partite dove abbiamo ottenuto risultati positivi.”
Giornalista: “Il calendario nella volata al secondo posto sembra più favorevole alla Lazio, cosa ne pensa lei?”
Rudi Garcia: “Ora appoggiamoci su questa cosa: sul fatto che siamo competitivi in trasferta, senza pensare al resto, questo deve darci fiducia, solo questo e nient’altro, il fatto di essere determinati a partire bene dal calcio di inizio, appoggiamoci sulle buone cose perché sappiamo fare bene.”
Giornalista: “C’è grande differenza tra le due squadre (Inter e Roma) in classifica, chi ne esce meglio per lei?
Rudi Garcia: “Io dell’Inter non posso parlare, sono l’allenatore della Roma, sicuramente il loro è un grande club. Noi da quando è arrivato il presidente abbiamo grandi ambizioni e lavoriamo sulla rosa per poter migliorare stagione dopo stagione. Parlare di giocatori e altre cose non serve a niente, dobbiamo solo concentrarci sul nostro finale di stagione e sulle singole partite, dopo ci sarà tempo per fare i bilanci, ma le cose fondamentali per noi rimangono le partite.”
Giornalista: “Quest’anno i suoi stimoli non sono stati percepiti dai suoi giocatori?”
Rudi Garcia: “Questo deve chiederlo a loro. Io sono sempre lo stesso, amo i miei giocatori e continuo a dargli sempre stimoli, poi serve che loro continuino a darsene tra di loro. Io sono una persona positiva che vede sempre il lato positivo del momento.”
Giornalista: ” Le chiedo come sta a livello mentale Iturbe dopo questa dura settimana e i fischi dell’Olimpico?”
Rudi Garcia: “Come ho detto a lui contro il Napoli e il Torino è stato il migliore in campo, non deve perdere fiducia, può sbagliare in un match, ma lui riesce a dare sempre il meglio ed è molto migliorato dall’inizio, può capitare a qualsiasi giocatore di inciampare, anche ai più forti in Europa.”
Giornalista: “L’Inter, nonostante la classifica, sembra comunque la favorita per la gara di sabato, lei cosa ne pensa?”
Rudi Garcia: “Che posso fare su questa cosa? Niente. Dirò che non mi importa. Mi interessa solo dell’atteggiamento della squadra, non ho nessuno dubbi sul fatto che darà il suo meglio fino alla fine della stagione. Ognuno fa il proprio mestiere, noi faremo il nostro in campo.”
Veronica Sgaramella

Segui Yepper!

Clicca MI PIACE sulla nostra fanpage Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici!

Avatar

Written by Veronica Sgaramella

Nata a Roma nel Luglio 1990, laureata in Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione presso La Sapienza. Coordinatrice Yepper Magazine, precedentemente redattrice per Vocegiallorossa, ora collaboratrice nella redazione di 1927 On Air - la storia continua , in onda su Centro Suono Sport. SocialMente attiva, amo leggere, viaggiare e immortalare attimi.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Tennis, Fognini fa l'impresa a Barcellona e vola ai quarti. Nadal k.o. in due set

L'originale ambasciatrice del Giappone a Expo