in

Perù, Leonardo partecipa al salone internazionale della Difesa SITDEF. Molti i prodotti esposti che sono richiesti dalle Forze Armate del Paese andino

Lima. Leonardo parteciperà al salone internazionale della Difesa SITDEF (da giovedì a domenica) con una serie di prodotti capaci di soddisfare i requisiti più sfidanti delle Forze Armate peruviane e di altri clienti nella regione latino-americana.

Un C-27J dell’Aeronautica Militare peruviana

Il Gruppo è presente in Perù dalla fine degli anni ’70 con i suoi sistemi di controllo del traffico aereo. Ha un solido posizionamento nel Paese grazie anche ad oltre 40 sistemi di combattimento navali e subacquei e al radar a scansione elettronica Seaspray 7000E, che equipaggiano i velivoli da pattugliamento F-27 e il Beechcraft della Marina.

Le Forze Armate peruviane utilizzano, inoltre, sensori elettro-ottici e radio tattiche UHF di Leonardo.

Il velivolo da trasporto tattico militare C-27J Spartan, di cui un modello è esposto al Salone, è il più recente successo di Leonardo nel Paese.

Il velivolo è in grado di operare nelle più diverse condizioni geografiche: dalle Ande al deserto, dall’Antartide fino alle isole cilene del Pacifico. In grado di atterrare sulle superfici più difficili e di operare anche in condizioni ostili, sia di giorni che di notte, permette di fornire tempestivamente assistenza umanitaria.

In mostra a Lima anche un modello dell’M-346 Fighter Attack, in grado di passare, senza modifiche significative, da addestratore a fighter. Si tratta di un’evoluzione dell’M-346, con ulteriori capacità operative garantite grazie all’integrazione a bordo del velivolo del radar di tiro Grifo di Leonardo, scelto già da numerosi clienti internazionali.

L’M-346 Fighter Attack

Pronta a rispondere ai requisiti navali più sfidanti, Leonardo propone, inoltre, per le nuove Fregate peruviane un’offerta completa di sistemi di difesa e subacquei, sensori e sistemi di gestione del combattimento. Altri clienti in Perù e in tutta l’area dell’America Latina, sia in ambito civile sia militare, possono beneficiare delle soluzioni di Leonardo per il controllo costiero e dei confini e per la sorveglianza.

In particolare il radar per la difesa aerea RAT31DL, utilizzato in ambito NATO e con un raggio d’azi one di oltre 470 chilometri, è in mostra a SITDEF nella sua variante mobile.

Leader nel settore elicotteristico, Leonardo offre un’ampia gamma di prodotti e servizi avanzati per compiti militari e di pubblica utilità. L’elicottero più venduto al mondo nella sua categoria, il multiruolo AW139, è ideale per lo svolgimento di missioni di ricerca e soccorso e di evacuazione sanitaria anche in condizioni ambientali e meteorologiche molto impegnative e fino a 20,000 piedi di quota.

AW139

Anche l’AW189 offre prestazioni eccellenti per operazioni di pubblico servizio in alta quota, ad ampio raggio e con grande autonomia. Sono oltre 400 gli elicotteri Leonardo che volano in America Latina per applicazioni governative e militari.

Un elicottero AW189

©RIPRODUZIONE RISERVATA

L’articolo Perù, Leonardo partecipa al salone internazionale della Difesa SITDEF. Molti i prodotti esposti che sono richiesti dalle Forze Armate del Paese andino proviene da Report Difesa.

Report Difesa

Written by Report Difesa

Quotidiano di geopolitica e di sicurezza nazionale ed internazionale.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Guardia di Finanza, frode e riciclaggio in molte città italiane. Arresti e sequestri per oltre 8 milioni di euro

Roma, Trigoria campi allenamento

Roma: palestra e lavoro atletico e poi tecnico-tattico sul campo