in

Balzaretti, dopo l'addio al calcio giocato arrivano i messaggi di Nainggolan, Castan, Strootman e Iturbe

Federico Balzaretti è ormai un ex giocatore di calcio, come lui stesso ha annunciato quest’oggi nella conferenza stampa verificatasi a Trigoria. Quella contro il Palermo dello scorso 31 maggio 2015 è stata pertanto per lui, l’ultima partita in veste di calciatore. A causa del suo lungo periodo di sofferenza fisica (causata da una acuta pubalgia) e delle conseguenti operazioni chirurgiche, Balzaretti è giunto a questa importante decisione, spiegando nel dettaglio il procedimento che lo ha portato appunto, a dire addio al calcio giocato.
Pieno di emozioni contrastanti, Balzaretti ha infatti rilasciato significative dichiarazioni in merito alla sua carriera, ormai priva di scarpini, tuttavia non distante dal mondo del pallone e soprattutto dal club capitolino: “Ringrazio tutti i presenti. Per me questo è un giorno importante. L’infortunio che ho subito è ancora presente e purtroppo questa cosa mi costringe a lasciare il calcio. Ho riflettuto e ho capito che questa è la soluzione migliore per me. Voglio dire grazie comunque a tutto lo staff della Roma e a coloro che mi sono stati accanto. Mi ha reso felice poter portare per un’ultima volta insieme a me, tutta la mia famiglia su un campo di gioco. Mi auguro di aver lasciato qualcosa nel cuore delle persone, dei tifosi e anche dei miei ex compagni.”
Il dg Mauro Baldissoni ha poi aggiunto che questo è un momento triste ma passeggero e l’AS Roma ha comunque chiesto a Balzaretti di continuare a dare il proprio contributo al club pur “senza più indossare i pantaloncini”, per tale ragione l’ormai ex terzino entrerà a far parte dello staff giallorosso. In merito a questo passaggio, il diretto interessato ha affermato: “Sarò molto motivato grazie al supporto della mia famiglia e non vedo l’ora che inizi la nuova avventura con la Roma. Amo questo percorso perché amo il calcio. Mi occuperò dei giovani in prestito, cercherò di essere presente per loro. Sabatini mi ha detto che avrà bisogno di me e perciò mi ha consigliato di seguire un corso preparatorio come procuratore sportivo. E’ un qualcosa che mi piacerebbe fare un domani, io e lui abbiamo un rapporto particolare e lo ritengo senza dubbio uno dei migliori nel suo campo. Gli acquisti della Roma di quest’anno sono ideali per colmare il gap della ultime stagioni. La società si sta muovendo bene e il gruppo c’è, ora si deve solo dimostrare tutto il resto sul campo, visto che per raggiungere gli obiettivi è importante essere uniti. Il mio ricordo più bello in giallorosso è sicuramente il gol nel derby, anche se ho vissuto tante altre emozioni qui come l’ultima partita giocata all’Olimpico. La mia decisione di abbandonare il calcio giocato è stata graduale e sapevo che c’era questa eventualità professionale per il futuro. Qui mi sento con in famiglia: il valore aggiunto della società romanista è la capacità di trattare non solo con il giocatore, ma anche con l’individuo.”
Il personale augurio di Balzaretti di aver lasciato qualcosa di sé ai sostenitori giallorossi ed ai suoi ex compagni di squadra è in realtà un dato di fatto condiviso. I tifosi della Roma non potranno mai dimenticare le sue lacrime sotto la Curva Sud dopo il gol siglato nel derby del 23 settembre 2013 e coloro che hanno avuto il piacere di giocare con lui durante la sua avventura nella Capitale, dimostrano quanto Balzaretti sia un grande uomo sia dentro che fuori dai campi di calcio. Ecco difatti i messaggi pieni d’affetto e stima postati attraverso gli account ufficiali twitter di Nainggolan, Iturbe, Castan e Strootman:

Il tweet di Nainggolan
Il tweet di Nainggolan

Il tweet di Iturbe
Il tweet di Iturbe

Il tweet di Castan
Il tweet di Castan

Strootman: “E’ stato un onore essere tuo compagno di squadra. Ti auguro il meglio, amico mio!”.
Strootman: “E’ stato un onore essere tuo compagno di squadra. Ti auguro il meglio, amico mio!”.

Segui Yepper!

Clicca MI PIACE sulla nostra fanpage Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici!

Avatar

Written by Veronica Sgaramella

Nata a Roma nel Luglio 1990, laureata in Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione presso La Sapienza. Coordinatrice Yepper Magazine, precedentemente redattrice per Vocegiallorossa, ora collaboratrice nella redazione di 1927 On Air - la storia continua , in onda su Centro Suono Sport. SocialMente attiva, amo leggere, viaggiare e immortalare attimi.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Genesis | Ep. 3

Cuba, l'alzabandiera americana