in

Fonseca: “Contro la Sampdoria gara difficile. Il cambio tecnico è motivante e c’è anche il fattore metereologico”

Le parole del tecnico giallorosso alla vigilia della partita contro i Blucerchiati ora guidati da Raenieri subentrato a Di Francesco

Conferenza stampa presentazione Fonseca con Petrachi

Si è tenuta questa mattina a Trigoria la conferenza stampa di Paulo Fonseca, alla viglia di Sampdoria-Roma, match valido per l‘ottava giornata delle Serie A (a rischio rinvio per maltempo data l’allerta arancione a Genova)Di seguito le parole del tecnico giallorosso riportate in una nota pubblicata sul sito ufficiale del club capitolino.

Quali sono le difficoltà della partita di domani? Si aspetta una reazione da parte della Sampdoria?

Mi aspetto una partita difficile, nelle ultime dieci trasferte contro la Sampdoria la Roma ne ha vinte solo due. Quindi è una partita complicata. C’è stato anche il cambio di allenatore, il che li porta a una reazione positiva da parte della squadra, c’è anche la questione metereologica, tutti fattori che rendono la sfida difficile, ma noi siamo pronti.

Sono tornati ad allenarsi sia Perotti sia Florenzi: come stanno in vista della sfida di domani?

Perotti è tornato in gruppo la scorsa settimana con regolarità e viaggerà con la squadra. Lo stesso vale per Florenzi: è a disposizione.

Può darci delle indicazioni su Dzeko? Pensa una convocazione simbolica per portarlo con il gruppo?

Una convocazione simbolica no: o il giocatore è in condizione ed è a disposizione pienamente oppure non viaggia. Lui ha iniziato ad allenarsi da due giorni, lo ha fatto bene, con una maschera protettiva. Ovviamente le condizioni non sono ideali, oggi faremo un allenamento di rifinitura e capiremo se potremo fare affidamento su di lui.

Come sta Pastore? È salito di condizione? È pronto per giocare domani?

Pastore è pronto per giocare. Si è allenato molto bene in queste due settimane, è in buone condizioni fisiche, è motivato, sta crescendo giorno dopo giorno, è in condizione per giocare se lo riterrà opportuno.

È soddisfatto dell’esito del ricorso alla squalifica? Come gestirà la partita dalla tribuna?

Per me si tratta di una questione chiusa. C’è stata una squalifica che sconterò e non ho nient’altro da aggiungere su questo tema.

È alle porte un nuovo ciclo di partite e in mediana sono rimasti Cristante e Veretout. Chi altro può occupare quella zona di campo?

Pastore. In questo momento lui o Santon: li abbiamo provati entrambi in quella posizione, se uno tra Cristante e Veretout non dovessero essere a disposizione.

Che suggerimenti darebbe per ridurre gli infortuni fisici che in questo periodo sembrano colpire tutte le squadre?

Grazie per la domanda, perché proprio recentemente avevo espresso le mie preoccupazioni su un problema che riguarda tutte le squadre. I giocatori sono impegnati su tutti i fronti, con i club e con le Nazionali. Ogni settimana si verificano nuovi infortuni, in questa si sono registrati moltissimi casi del genere. Colgo l’occasione per sollevare nuovamente la questione. Giorni fa leggevo un’intervista di Tuchel, l’allenatore del PSG, in cui sottolineava che in questo momento si stanno ammazzando i grandi giocatori. È umanamente impossibile scendere in campo per così tante partite in cosi poco tempo. In questo modo si colpiscono soprattutto i grandi giocatori. Chi gestisce il calcio ad alti livelli dovrebbe gestire questo tema, perché gli infortuni di questo periodo si verificano soprattutto sui migliori giocatori. E la gente paga per vedere i migliori giocatori. Secondo me si giocano troppe partite tra squadre di club e nazionali. I calciatori non hanno tempo di recuperare, perché finito il campionato ci sono Europei, Mondiali o Coppa d’Africa. I giocatori migliori dopo una stagione estenuante recuperano dieci o dodici giorni, un tempo insufficiente per recuperare e questi infortuni lo dimostrano.

Per leggere la conferenza integrale visitare il sito ufficiale dell’AS Roma.

Avatar

Written by Veronica Sgaramella

Nata a Roma nel Luglio 1990, laureata in Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione presso La Sapienza. Coordinatrice Yepper Magazine, precedentemente redattrice per Vocegiallorossa, ora collaboratrice nella redazione di 1927 On Air - la storia continua , in onda su Centro Suono Sport. SocialMente attiva, amo leggere, viaggiare e immortalare attimi.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Esercito, il 9° Reggimento Fanteria “Bari” celebra il 104° anniversario dei fatti d’arme della battaglia dell’Isonzo

Sampdoria-Roma, formazioni ufficiali

Sampdoria-Roma, le formazioni ufficiali