in

Frequenze Giallorosse, ospiti il Roma Club Vienna e la speaker Valentina Orsini

Appuntamento numero 33 con FG

Appuntamento numero trentatré con la terza stagione di Frequenze Giallorosse, il format condotto da Veronica Sgaramella e Raffaella De Macina dall’annata calcistica 2019/2020. A partire dalla scorsa stagione il programma vede anche la presenza di Simona Mariani per una trasmissione a tinte rosa e naturalmente giallo-rosse.

Nel corso della puntata di oggi sono intervenuti Gianluca Perizzi, Presidente del Roma Club Vienna e la speaker Valentina Orsini. L’argomento principale è stato ovviamente l’importante match di Conference League in programma in trasferta contro il Leicester.

Oltre alla gara d’andata di semifinale della competizione europea si è parlato della sconfitta subita sabato a San Siro contro l’Inter per 3-1. Se l’altro importante big match giocato con il Napoli nel corso del lunedì di Pasquetta è terminato 1-1 (sebbene i giallorossi avrebbe meritato di più la vittoria), con i nerazzurri non c’è stata quasi partita.

La squadra guidata da Inzaghi ha battuto due volte a San Siro la Roma di Mourinho, vincendo 2-0 in Coppa Italia e appunto 3-1 sabato 23 aprile. La gara del girone d’andata del campionato 2021/2022, disputata il 4 dicembre scorso all’Olimpico è inoltre finita 3-0 in favore dell’Inter. Napoli-Roma è invece stato il 12esimo risultato utile consecutivo per i giallorossi (quasi tutto il girone di ritorno). Ad interrompere la striscia positiva è stata propria la sfida coi nerazzurri, rimandata al prossimo anno calcistico per un’eventuale vittoria contro l’ex club affidato al tecnico portoghese ora alla guida della squadra capitolina.

Spazio poi alle valutazioni inerenti i singoli calciatori e al rinnovo in arrivo di Mkhitaryan, unico calciatore del club dei Friedkin a segnare quest’anno contro l’Inter. Il giocatore armeno classe ’89 dovrebbe infatti prolungare la sua esperienza in giallorosso per altre due stagioni, con un’opzione di estensione per una terza in base a determinati obiettivi raggiunti.

Le considerazioni maggiori sono state fatte però comprensibilmente in attesa di Leicester-Roma e Roma-Leicester, rispettivamente previste domani 28 aprile alle 21:00 in Inghilterra e il prossimo giovedì -5 maggio- alle 21:00 all’Olimpico. Il fatto che Mourinho e il suo staff conoscano bene la Premier League è stato valutato come un elemento a favore dei giallorossi. Oltre al tecnico e ai suoi collaboratori lo stesso discorso vale per Rui Patricio, Smalling, Maitland-Niles, Veretout, Abraham e lo stesso Mkhitaryan, tutti con un passato (chi più lungo e chi meno) in Premier e tutti 6 i calciatori attualmente della Roma hanno avuto modo di fronteggiare il Leicester.

La squadra portata per la prima volta alla conquista del titolo nella stagione 2015/2016 da “Sir” Claudio Ranieri, indimenticabile ex calciatore e allenatore giallorosso, è stata sostenuta in passato dai tifosi romanisti nell’incredibile impresa realizzata da una squadra “underdog” proprio sotto la guida di Ranieri, apprezzatissimo dalla tifoseria capitolina con la quale è sempre rimasto un rapporto bilaterale molto corale e pregno di stima nonché gratitudine.

Adesso però a separare la Roma dalla finale di Conference League che si giocherà il 25 maggio a Tirana sono appunto i 180 minuti (ed eventuali extra) da affrontare contro il club inglese, oggi guidato da Rodgers, per sperare di andare a lottare con lo scopo di conquistare un trofeo, traguardo che manca dal 2008. In seguito a tale importante match la squadra giallorossa sfiderà inoltre il Bologna in campionato domenica 1° maggio alle 20:45 all’Olimpico prima di disputare il ritorno con il Leicester. Restano poi Fiorentina-Roma (lunedì 9 maggio), Roma-Venezia (il 14 maggio, ultima casalinga della stagione) e Torino-Roma il 22 maggio.

Al via inoltre le consuete valutazioni riguardanti il mercato realizzato dall’arrivo dei Friedkin in qualità di proprietari dell’AS Roma, pensando inoltre in prospettiva alla prossima finestra di calciomercato estivo. Come al solito non sono mancati messaggi dei web/telespettatori e interventi live al telefono, essendo sempre aperto lo spazio dedicato a “La voce del tifoso”.

La puntata è visibile sulla pagina Facebook di Rete NeTVision, su www.retenetvision.com, Twitch, YouTube e in diretta su Telefutura canale 172 del digitale terrestre visibile in Campania. Qui il link per rivederla.

What do you think?

Written by Veronica Sgaramella

Nata a Roma nel Luglio 1990, laureata in Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione presso La Sapienza. Coordinatrice, redattrice e inviata di Yepper Magazine, precedentemente redattrice per Vocegiallorossa, poi collaboratrice e speaker @ 1927 On Air - la storia continua, in onda su Centro Suono Sport. Opinionista periodica sportiva a Gold TV. Ora co-conduttrice di Frequenze Giallorosse (ReteneTVision). SocialMente attiva, amo leggere, viaggiare e immortalare attimi.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

Conflitto russo-ucraino: gli scatti dei fotoreporter testimoniano la guerra in corso. Report Difesa in alcune delle città colpite

Una serie di importanti incontri contro odio e discriminazione