in

I tifosi giallorossi sui social post Roma-Inter: “Pareggio importante e ora testa al derby”

Dalla collaborazione con Roma voglio solo star con te

Stemma Logo simbolo AS Roma

Settimana importante per i giallorossi, reduci dallo scontro casalingo andato in scena contro l’Inter domenica alle 12:30 e ora già in clima derby (del venerdì). La gara, sbloccata dalla Roma con il gol di Pellegrini giunto al 17,’ è terminata 2-2 dopo il pareggio e il momentaneo vantaggio dei nerazzurri e la rete conclusiva siglata da Mancini all’86’.

La maggior parte dei tifosi del club capitolino sui social ha elogiato la complessiva prestazione della squadra di Fonseca, contestando però la gestione del vantaggio, dei cambi e i primi 20 minuti della ripresa. I giallorossi nel secondo tempo sono effettivamente rientrati in campo decisamente sottotono, permettendo invero all’Inter prima di pareggiare e poi trovare il gol del vantaggio.

La reazione del gruppo e le sostituzioni, seppur tardive, hanno consentito ai padroni di casa di tornare in partita fino ad arrivare meritatamente a pareggiarla, ottenendo così un punto prezioso necessario per mantenere il terzo posto. Questo il commento social di Niels: “Nel primo tempo siamo stati migliori rispetto all’Inter e poi viceversa. Sono molto felice che Pau Lopez ci abbia salvato un paio di volte, Villar poi è di alta classe! Per il resto buoni gli ultimi 20 minuti di partita”. Così invece Simone: “Grande partita della Roma, peccato per i 20 minuti di blackout, ci si può e ci si deve lavorare. Per il resto, atteggiamento giusto e grande lucidità, bravissimi tutti a partire da Fonseca. Ps. Dopo oggi ancora esiste chi critica Pellegrini?”.

In disaccordo Juri: “Quando inizieremo a pensare “sono 2 punti persi” invece di “bene così, erano favoriti”, torneremo a vincere qualcosa finalmente”. Decisamente romanista Luigi: “Ma si puo’ invecchià 10 anni ogni partita??”.

C’è poi chi sostiene il Mister giallorosso invece di criticarlo per i cambi e per la similitudine degli errori commessi anche con l’Atalanta; questo infatti il parere di Dario: “La squadra ha solo bisogno di 2 pedine importanti per gennaio. Per puntare alla qualificazione Champions. Troppe poche soluzioni in panchina. In campo se togli Pedro e Kumbulla c’è la Roma dello scorso anno, che grazie a Fonseca ha ritrovato giocatori spariti. Ottima prova soprattutto nella reazione. FORZA ROMA, FORZA FONSECA, FORZA FRIEDKIN”. Molti infine quelli d’accordo su una cosa: “Ora testa al derby”.

What do you think?

Written by Veronica Sgaramella

Nata a Roma nel Luglio 1990, laureata in Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione presso La Sapienza. Coordinatrice, redattrice e inviata di Yepper Magazine, precedentemente redattrice per Vocegiallorossa, poi collaboratrice e speaker @ 1927 On Air - la storia continua, in onda su Centro Suono Sport. Opinionista periodica sportiva a Gold TV. Ora co-conduttrice di Frequenze Giallorosse (ReteneTVision). SocialMente attiva, amo leggere, viaggiare e immortalare attimi.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

Guardia di Finanza: a Bologna operazione “Ritorno al futuro”. Sequestrati beni per 30 milioni di euro nelle disponibilità di un evasore fiscale “storico”

Leonardo e l’Arma dei Carabinieri siglano accordo per la formazione degli anziani all’uso del digitale