in

Il 36° Torino Film Festival ricorderà il maestro Ermanno Olmi nel corso di una giornata ricca di rarità e ospiti

Il TFF dedicherà un omaggio al regista: “Lunga Vita a Ermanno Olmi!”

Ermanno Olmi, Torino Film Festival
Credit foto Nicola Giannotti

Il 36° Torino Film Festival vuole ricordare il maestro Ermanno Olmi con “Lunga vita a Ermanno Olmi!”. In programma un’iniziativa per ricordare il maestro scomparso con una giornata ricca di rarità e ospiti.

Durante la prossima 36ma edizione, che si svolgerà dal 23 novembre al 1° dicembre 2018, il Torino Film Festival dedicherà un omaggio al regista Ermanno Olmi dal titolo “Lunga Vita a Ermanno Olmi!”. Un’intera giornata in cui saranno proposti film, documentari, materiali rari o inediti, incontri con ospiti speciali, testimonianze di collaboratori, allievi e ammiratori eccellenti e molte altre iniziative, per ricordare l’attualità e la vitalità di uno dei maestri del cinema moderno, che continua a porsi come esempio per il rigore morale e la perfezione formale.

Ad accompagnare le proiezioni e gli ospiti della giornata sarà un amico e storico collaboratore di Olmi, il regista Maurizio Zaccaro.

“Lunga vita a Ermanno Olmi!” è organizzato dal Torino Film Festival e dal Museo Nazionale del Cinema in collaborazione con Rai Cinema, Rai Teche, Istituto Luce Cinecittà e la famiglia Olmi. Qui la presentazione della scorsa edizione del TFF, la 35ma, tenutasi alla Casa del Cinema di Roma.

 

Avatar

Written by Veronica Sgaramella

Nata a Roma nel Luglio 1990, laureata in Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione presso La Sapienza. Coordinatrice Yepper Magazine, precedentemente redattrice per Vocegiallorossa, ora collaboratrice nella redazione di 1927 On Air - la storia continua , in onda su Centro Suono Sport. SocialMente attiva, amo leggere, viaggiare e immortalare attimi.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Esercito, cambio di comando all’8° Reggimento Artiglieria Terrestre “Pasubio”. Il colonnello Gianfranco Di Marco subentra al parigrado Giorgio Guariglia

OPERAZIONE BABYLONIA, CARABINIERI E GUARDIA DI FINANZA SEQUESTRANO SOCIETÀ PER 6,5 MILIONi DI EURO