in ,

Expo Milano 2015: riflessioni di un evento Mondiale

[“Albero della Vita” – Foto di Valeria Tesei]

L’Expo di Milano 2015 che è iniziato il primo Maggio e terminerà il 31 Ottobre, è stato uno dei più grandi eventi Mondiali di quest’anno e il più grande in Italia. Più di 150 Nazioni hanno aderito al progetto di Esposizione Universale focalizzando il tema sull’alimentazione e la nutrizione del Pianeta.

Simbolo dell’Expo è stato l‘”Albero della Vita“, ideato da Marco Balich, che la sera offre uno spettaccolo di unione tra luci, colori e fontane con una profonda colonna sonora. Determinare il miglior padiglione è difficile, dipende molto dai gusti personali, di certo i più visitati sono stati l’Italia, il Giappone, la Cina, il Kazakistan, il Qatar, Cile, Russia, Emirati Arabi Uniti e Brasile.

Expo 2015 -2

[Foto di Valeria Tesei]

Questo evento ha diviso a metà l’opinione pubblica ma per certi versi ha unito gli intenti di sensibilizzazione e l’affluenza dei visitatori ha risposto lodevolmente al richiamo. Le lunghe code di fila e i biglietti venduti anche a basso prezzo, significano che l’interesse c’è stato e che comunque tutto è stato organizzato nel migliore dei modi, nonostante le varie critiche che sono state fatte. Ogni Nazione ha avuto un’importante vetrina per 6 mesi e di certo a qualcosa è servito. Non sono mancati eventi giornalieri e serali per animare l’esposizione.

Il successo dell’Expo va attribuito anche ai vari ambasciatori famosi che hanno aderito all’evento in modi diversi, contribuendo anche alla promozione.

Expo 2015 -3

[Foto di Valeria Tesei

Ora cosa rimane? Quando si spegneranno i riflettori, si accenderanno le riflessioni, quelle vere e importanti e non i numeri. L’Expo è un grande dialogo tra i cittadini di tutto il Mondo ma più che altro un approfondimento di argomenti che devono migliorare e cambiare il futuro. L’obiettivo era educare e informare per crescere meglio e uniti, ed è stato pienamente raggiunto.

Il prossimo Expo è in Kazakistan, ad Astana, nel 2017 e avrà come tema l’Energia.

Segui Yepper!

Clicca MI PIACE sulla nostra fanpage Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Eppure Valentino era l'idolo di Marc

Pro Vercelli-Bari 0-1. Le pagelle dei biancorossi: Rada decisivo, ottimo Donkor. Maniero evanescente…