in

Fonseca: “Sarri il miglior allenatore in Europa. Dobbiamo migliorare a livello di ambizione e mentalità”

Il tecnico giallorosso ha detto la sua in attesa dell’importante sfida che andrà in scena domenica contro la Juventus

Conferenza stampa presentazione Fonseca con Petrachi

Nel corso della giornata di vigilia di Roma-Juventus, big match in programma per la 19a giornata della Serie A nonché gara di chiusura del girone d’andata, si è tenuta la consueta conferenza stampa pre partita. Dopo tale impegno è inoltre previsto l’allenamento di rifinitura. Di seguito le parole di Fonseca riportate in una nota pubblicata sul sito ufficiale del club capitolino.

La Juventus sta cercando di cambiare mentalità con Sarri, cosa ne pensa de loro processo di cambiamento?
Non conosco bene il passato della Juventus, conosco solo la fase con Sarri. Per me è un grandissimo allenatore, per me è il migliore di Europa. Ha un’idea positiva di calcio che mi piace molto. È vero, ha iniziato questa stagione il lavoro coni bianconeri, ma penso che stia costruendo una squadra molto forte.

Spinazzola come sta?
Non si è allenato con il gruppo questa settimana, ha un virus e solo oggi sarà in gruppo. Penso che non sia nelle migliori condizioni fisiche per poter giocare dall’inizio la sfida.

Cristante è tornato in gruppo, come sta?
È pronto. Si è allenato con noi in questi giorni. Sta bene, non è ovviamente nella miglior condizione fisica ma è pronto per essere convocato.

Sta valutando di schierare la difesa a tre?
Vediamo domani. C’è una possibilità, come sempre. Ma vediamo.

Diverse avversarie stanno migliorando sul mercato. È un rischio per voi non fare mercato a gennaio?
Ho già detto che non mi piace molto questa fase di mercato a gennaio. Non è facile trovare giocatori pronti per entrare nella squadra. A noi servono giocatori sui quali non abbiamo dubbi e non è semplice in questo periodo trovarli. Secondo me questo mercato può essere un’opportunità per comprare giocatori da comprare pensando al futuro. Però non è semplice trovare giocatori pronti a entrare nella squadra. Se ci sarà questa opportunità staremo attenti. Parlo costantemente con il direttore Petrachi su questo tipo di situazione e vedremo. Sempre con l’intenzione di migliorare la squadra. Non ci servono giocatori per fare numero.

Kalinic ha segnato l’ultimo gol un anno fa, il 16 gennaio. La Roma, con Dzeko che ha fatto 7 gol, ha l’attaccante che ha segnato di meno. Questo è perché a voi manca una prima punta o perché i compagni non abbastanza nel gioco che lei propone
È vero che dobbiamo fare più gol, ma il numero di gol di Dzeko o di altri giocatori non mi preoccupa. Perché Zaniolo potrebbe aver fatto più gol rispetto ad altri esterni. Quando io analizzo la squadra noto se creiamo situazioni. E la nostra è una squadra offensiva che crea molte occasioni da gol. Per me è questo l’aspetto più importante.

Contro la Juventus si chiude la prima metà di campionato. Non avete mai vinto contro una delle prime sette in classifica: cosa manca a voi per fare il salto di qualità?
Secondo me abbiamo sempre giocato bene contro le migliori squadre del campionato. È vero che abbiamo perso contro l’Atalanta e contro il Parma, ma abbiamo sempre giocato bene, con coraggio. Secondo me non è un problema con queste tipologie di squadre. Sono più preoccupato quando giochiamo contro squadre come il Genoa e il Torino che quando giochiamo contro la Juventus, l’Inter o il Napoli. E il problema è la mentalità, l’ambizione. Ho detto ai giocatori che, nonostante non sia stata una questione di atteggiamento, in partite come quelle contro il Torino dobbiamo volere di più, non possiamo sbagliare queste partite se vogliamo avvicinarci ai primi posti.

Con la difesa a tre è più avanti Cetin o Fazio?
Non ne parlo, perché non posso dirvi se la schiereremo o meno.

Il contenuto integrale è consultabile all’interno del link allegato all’inizio dell’articolo.

What do you think?

Avatar

Written by Veronica Sgaramella

Nata a Roma nel Luglio 1990, laureata in Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione presso La Sapienza. Coordinatrice, redattrice e inviata di Yepper Magazine, precedentemente redattrice per Vocegiallorossa, poi collaboratrice e speaker @ 1927 On Air - la storia continua, in onda su Centro Suono Sport. Opinionista periodica sportiva a Gold TV. Ora co-conduttrice di Frequenze Giallorosse (ReteneTVision). SocialMente attiva, amo leggere, viaggiare e immortalare attimi.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Loading…

0

Scontro USA-Iran: la stampa statunitense è malgrado tutto “America First”

Carabinieri, lunedì a Roma un convegno sulla salute e l’agroalimentare