in

Roma, perfezionato l’ingaggio di Veretout. Il centrocampista: “Voglio indossare il più a lungo possibile la maglia giallorossa”

Il club capitolino ha ufficializzato il 5° acquisto concluso dal neo DS Petrachi

Veretout Roma Villa Stuart 2

Jordan Veretout, dopo aver sostenuto in mattinata le visite mediche a Villa Stuart con Amadou Diawara (ufficializzato il 1° luglio scorso), è a sua volta un nuovo giocatore giallorosso. Il ventiseienne francese è il 5°acquisto del neo DS Petrachi dopo il centrocampista guineano ex Napoli, anch’esso giunto oggi a Roma, e oltre a Spinazzola, Pau Lopez e Mancini.

Nel corso della mattina l’ormai ex Fiorentina, in attesa degli ultimi dettagli relativi all’accordo necessari per il suo passaggio alla Roma, ha svolto i test di rito nella nota clinica capitolina per poi recasi a Trigoria per conoscere Fonseca, la squadra e firmare il contratto.

Veretout e Diawara a Villa Stuart

Nel pomeriggio il club capitolino ha invero perfezionato il suo ingaggio. Di seguito la comunicazione pubblicata dall’AS Roma relativa all’acquisto di Veretout e le parole del giocatore rilasciate nel corso dell sua prima intervista ufficiale giallorossa.

L’AS Roma è lieta di annunciare l’ingaggio di Jordan Veretout.

Il Club rende noto di aver acquistato a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2020, i diritti alle prestazioni sportive del giocatore dall’ACF Fiorentina. 

L’accordo prevede un corrispettivo fisso di 1 milione di euro per il prestito, l’obbligo di acquisizione a titolo definitivo per 16 milioni di euro, condizionato al verificarsi di determinate situazioni sportive, nonché il pagamento di un corrispettivo variabile, fino ad un massimo di 2 milioni di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte di A.S. Roma e del Calciatore di determinati obiettivi sportivi.

Con il centrocampista classe 1993 è stato sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2024.

Sono molto felice di giocare in questo grande Club, con grandi giocatori, ha dichiarato Jordan. Avrò l’occasione e la fortuna di condividere questa esperienza con grandi compagni di squadra.

Veretout nelle sue due stagioni a Firenze ha totalizzato 75 presenze segnando 15 reti. Cresciuto nel settore giovanile del Nantes, dove ha esordito nel calcio professionistico e in Ligue 1, dopo una stagione in premier League all’Aston Villa nel 2015-16, la stagione seguente è tornato in patria al Saint Etienne, con cui ha esordito in Europa League.

Jordan ha raccolto 44 presenze con le nazionali giovanili della Francia, vincendo il titolo di Campione del Mondo con l’Under 20 nel 2013 in Turchia.

Sono davvero contento di poter accogliere Jordan a Trigoria, ha dichiarato il direttore sportivo Gianluca Petrachi. Sin dalle prime fasi della trattativa ho riscontrato in lui una grande voglia di vestire i colori giallorossi. Sono sicuro che il suo entusiasmo e le sue qualità tecniche saranno fondamentali per la Roma che stiamo costruendo.

https://twitter.com/OfficialASRoma/status/1152883414665551872

Veretout

Sono molto felice di giocare nella Roma, un club storico con grandi calciatori, ho la fortuna di condividere questa avventura con grandi compagni. È stata una trattativa piuttosto lunga ma sono felice di essere arrivato in questo grande club. Fonseca mi ha chiamato e mi ha convinto, è il club giusto per me. Il mister mi ha parlato, mi ha detto che mi seguiva da tempo e che mi avrebbe voluto nella sua squadra. Ho ascoltato le sue parole e ora devo ripagare la sua fiducia. Il campionato italiano si addice alle mie caratteristiche, ci tenevo a restare in Serie A e voglio rimanerci il più a lungo possibile con la maglia della Roma.
Ruolo?
Per me è indifferente, devo solamente dare il massimo. In Italia ho fatto sia la fase difensiva che quella offensiva, quindi davvero non ho preferenze.
 Voglio godermi questa maglia e ottenere i migliori piazzamenti possibili, per me la Roma potrà aiutarmi a essere convocato in nazionale, ho grandi compagni di squadra e sta a me lavorare.
Un messaggio per i tifosi?
Prometto di dare il massimo per ottenere gli obiettivi che ci siamo prefissati, i tifosi sono formidabili e creano una grande atmosfera allo stadio, fanno della Roma un club speciale.

Avatar

Written by Veronica Sgaramella

Nata a Roma nel Luglio 1990, laureata in Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione presso La Sapienza. Coordinatrice Yepper Magazine, precedentemente redattrice per Vocegiallorossa, ora collaboratrice nella redazione di 1927 On Air - la storia continua , in onda su Centro Suono Sport. SocialMente attiva, amo leggere, viaggiare e immortalare attimi.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Narni le vie del cinema

Dal 22 luglio al via la 25ma edizione della rassegna “Narni le via del cinema”

Esercito: a Roma gli Alpini della Brigata “Julia” impegnati nell’Operazione “Strade Sicure” hanno finora arrestato 27 persone per diversi reati