in

Sformato ai funghi

Oggi vi presento un secondo elaborato e raffinato: lo sformato ai funghi. Questa ricetta prevede una tempistica piuttosto lunga in quanto necessita della cottura in forno a bagnomaria. Si tratta di una tecnica di cottura mediante la quale la teglia o gli stampini contenenti il composto da preparare vengono adagiati in una seconda teglia più grande, nella quale viene versata dell’acqua (senza riempirla troppo, altrimenti corre il rischio di fuoriuscire quando bolle), per poi inserire tutto nel forno preriscaldato. Il consiglio che vi do è di bollire l’acqua sul gas prima ancora di infornare, in modo tale da accelerare i tempi di cottura.
Ingredienti (per 4 persone):
500 gr di funghi champignon
½ cipolla
3 uova
30 gr di farina
20 gr di burro
30 gr di salsa di pomodoro
250 ml di latte
Olio d’oliva
Sale
Pepe
Noce moscata tritata
Livello di difficoltà: medio
Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 1 ora e ½
Procedimento:
Tagliate a fettine i funghi dopo averli lavati accuratamente, quindi soffriggeteli per qualche minuto su una padella con un filo d’olio e la cipolla tritata.
IMG_2469
Utilizzando un frullatore, passate i funghi.
IMG_2473
Versate il passato in una pentola aggiungendo il burro e la farina, quindi metteteli a cuocere a fuoco moderato, mescolando bene il tutto.
IMG_2475
Versate man mano il latte e continuate a cuocere fino a quando non avrete ottenuto una crema omogenea e densa. Nel frattempo, montate a neve gli albumi.
IMG_2479
Togliete la pentola dal fuoco e aggiungete al composto i tuorli, gli albumi, la salsa, sale, pepe e un pizzico di noce moscata, quindi amalgamate bene.
IMG_2477
Versate la crema in una pirofila o in una teglia di alluminio precedentemente imburrata e infornate a bagnomaria, come illustrato in precedenza; lasciate rosolare a 200° per circa un’ora.
IMG_2480
Infine tagliate lo sformato a fette e servite, magari accompagnandolo con un contorno di verdure.
IMG_2481

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Sguardi d'autore

Lasciare l'Italia per andare a Malta: il racconto del mio viaggio