in

Spagna: F16 impatta in base Nato

(27/01/2015)
Sale il numero delle vittime dell’incidente aereo avvenuto nella base Nato di Albacete, “undici morti, dodici gli italiani feriti”.
“Avevo lasciato il parcheggio ed ero in fase di rullaggio: un minuto dopo, alle 15.15, l’inferno”, racconta all’Ansa il tenente di vascello Fabio Buganè, pilota della Marina militare. “Il caccia F16 immediatamente dopo il decollo, ad appena un centinaio di metri da terra, ha virato in maniera accentuata verso il suolo, fuori controllo, piombando nel parcheggio. Naturalmente non so cosa sia successo, anche se personalmente propendo per un problema del velivolo. Tutti i piloti che partecipano a questo tipo di attività sono molto esperti ed anche l’ipotesi di un malore mi sembra remota, considerato che ogni equipaggio è sottoposto a visite mediche scrupolose e che quell’aereo è dotato di doppi comandi, a bordo sono in due”.
“Ora, quello che resta è il dolore: il dolore per dei colleghi e degli amici che sono morti o che sono rimasti feriti in una tragedia il cui ricordo, di sicuro, mi accompagnerà per tutta la vita”, conclude Buganè.
Il ministro della Difesa Roberta Pinotti ha riferito in Senato in merito all’incidente.
(26/01/2015)
Un F16 greco in fase di decollo è precipitato sulla base Nato di Los Llanos, ad Albacete, in Spagna. L’aereo stava partecipando ad una esercitazione della scuola di formazione Tlp (Tactical Leadership Programme) dell’Alleanza atlantica.
“Dieci morti e venticinque feriti”, nove tra i feriti sono italiani. Lo conferma ai media lo Stato maggiore della Difesa: “le condizioni di due di loro sono in via di accertamento in ospedale, mentre gli altri hanno riportato ferite di lieve entità. I familiari di tutto il personale coinvolto sono stati informati”.
I video registrati subito dopo l’impatto dell’F16:

Al Tactical Leadership Programme partecipano più Nazioni che hanno sottoscritto un accordo: Italia, Spagna, Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Belgio, Olanda, Grecia, Germania e Danimarca.
La mission del Programma corrisponde al miglioramento dell’efficacia delle operazioni aeree condotte dalla Nato. Da luglio 2009 la Tlp ha sede presso la base aerea di Albacete, in Spagna.

Condividi l’articolo con i tuoi amici sui social!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

PAGINEBIANCOROSSE DAY 37: AG. BELLOMO: "E' TUTTO FATTO CON IL BARI. ARRIVA FRA 5-6 GIORNI"

PAGINEBIANCOROSSE DAY 38: CASSANO, CONTATTI CON IL GENOA