in ,

Box office: Thor – The Dark World

http://it.wikipedia.org/wiki/Thor:_The_Dark_World

Guida alla classifica dei maggiori incassi al botteghino: Thor – The Dark World. 1° week end 22 nov.

Molte migliaia di anni fa Bor, padre di Odino, sconfisse in una sanguinosa battaglia gli Elfi oscuri, una razza guidata dal malvagio Malekith che voleva impossessarsi dell’Aether, un materiale fluido dotato di un potere enorme ma molto oscuro. L’asgardiano, ritenendo impossibile distruggere tale materiale, decise di rinchiuderlo e nasconderlo nel mondo oscuro, dove nessuno avrebbe potuto trovarlo, mentre Malekith e il fido Algrim fuggono dal campo di battaglia giurando vendetta.

Qualche tempo dopo la ricostruzione del Bifrost, Thor e i suoi compagni sono impegnati a riportare la pace nei nove mondi: completata la missione, il gruppo di guerrieri ritorna ad Asgard, dove Odino consiglia al figlio di dimenticare Jane, data la sua mortalità, e di andare avanti, essendo ormai pronto a sostituirlo come re.

Sulla Terra anche Jane sta cercando di dimenticare Thor, ma una scoperta sensazionale glielo impedisce: in un edificio di Londra lei, Darcy e il nuovo stagista Ian scoprono un punto in cui la gravità sembra interrompersi. Jane viene risucchiata da questo strano fenomeno e viene portata nel mondo oscuro, dove l’Aether riesce a entrare in lei.

Ritornata sulla Terra, Jane incontra Thor, giunto lì in quanto Heimdall, il guardiano del Bifrost capace di vedere in ogni angolo dell’universo, gli aveva detto che era sparita. Il guerriero scopre quindi che l’Aether è entrato in lei e la porta su Asgard, in modo che la superiore scienza del suo mondo la curi. Odino, tuttavia, riconosce che la ragazza è condannata, mentre Frigga stringe un buon rapporto con lei.

È a questo punto che gli Elfi oscuri si risvegliano decidendo di portare a termine la loro vendetta: Algrim, dopo essersi mascherato, riesce a farsi imprigionare all’interno del palazzo reale di Asgard, ma una volta condotto in cella e trasformatosi in Kurse riesce a evadere e a scatenare il panico. Loki, imprigionato anch’egli, non viene liberato ma osserva con attenzione la situazione, poi sedata da Thor, e dà anche delle indicazioni all’invasore.

Manekith giunge sino alla sala del trono di Odino e, dopo essere stato ferito da Frigga, la uccide sotto gli occhi di Thor e Jane. Odino, colmo di dolore, decide di prendere misure drastiche e chiude il Bifrost. Thor convince allora i suoi compagni a compiere un atto di alto tradimento al fine di salvare l’universo intero, che Malekith grazie all’Aether ha intenzione di riportare all’oscurità originaria.

I guerrieri, grazie all’aiuto di Loki (liberato da Thor in cambio della vendetta per Frigga, cui entrambi tenevano moltissimo), riescono ad uscire da Asgard e a giungere nel mondo oscuro, dove i due fratelli, grazie ad uno stratagemma, cominciano a combattere con Malekith e gli altri elfi, ma questi, estratto l’Aether dal corpo di Jane, tornano sulla Terra in modo da sfruttare l’allineamento imminente dei nove regni (la causa degli strani fenomeni rilevati da Selvig e Jane stessa) e compiere la loro vendetta. Durante lo scontro, Loki sembra sacrificarsi per sconfiggere Algrim e salvare Thor.

Thor e Jane giungono sulla Terra grazie al passaggio scoperto dalla scienziata (che univa l’edificio di Londra proprio con quel mondo) e dopo una lotta furente in tutti i nove mondi (collegati dal loro allineamento) l’asgardiano, grazie all’aiuto di Jane e gli altri, riesce a sconfiggere Malekith, fusosi completamente all’Aether, e gli elfi oscuri.

Ritornato su Asgard Thor elogia l’eroismo di Loki e rifiuta il trono, con grande sorpresa di Odino, in modo da continuare a combattere per proteggere i nove regni (cosa che da re non avrebbe potuto fare liberamente).

Odino gli permette tale scelta e Thor, dopo averlo ringraziato, se ne va: non appena uscito, tuttavia, Odino si trasforma rivelandosi Loki, il quale ha preso il posto del re di Asgard all’insaputa di tutti, che risponde “No, grazie a te!”.

fonte: wikipedia

What do you think?

Yepper

Written by Yepper

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Fusilli alla panna e surimi

Spaghetti di soia con zucchine e gamberetti