in ,

Box office: Captain America – The Winter Soldier

Guida alla classifica dei maggiori incassi al botteghino: Captain America – The Winter Soldier. Film 1° classificato nel week end del 04 apr.

Due anni dopo gli eventi di The Avengers, Steve Rogers vive a Washington, DC, dove continua a lavorare per lo S.H.I.E.L.D. e allo stesso tempo cerca di adattarsi alla società moderna. Dopo aver conosciuto il veterano di guerra Sam Wilson durante una corsa mattutina, Rogers viene chiamato dallo S.H.I.E.L.D. per salvare una sua nave da alcuni pirati algerini guidati da Georges Batroc. A bordo, Steve scopre l’agente Natasha Romanoff mentre preleva a sua insaputa dei file dai computer della nave, instaurando in lui il dubbio su quanto ci si possa effettivamente fidare dello S.H.I.E.L.D. Al quartier generale dell’agenzia, il Triskelion, Nick Fury mostra a Rogers il progetto Insight: tre helicarrier collegati a satelliti spia e progettati per prevenire qualsiasi tipo di minaccia. Rogers va poi a trovare un’anziana Peggy Carter, affetta da Alzheimer, a una casa di riposo.
Nel frattempo Fury non riesce ad accedere a delle informazioni sul progetto Insight, e mentre va a incontrarsi con Maria Hill viene attaccato da alcuni uomini travestiti da agenti di polizia. Un misterioso assassino conosciuto come il Soldato d’Inverno fa saltare in aria il SUV blindato di Fury; quest’ultimo riesce a fuggire e si nasconde a casa di Rogers. Dopo aver consegnato al soldato una chiave USB viene colpito a morte dal Soldato d’Inverno con un fucile da cecchino. Rogers si getta all’inseguimento dell’assassino che riesce a sfuggirgli dopo avergli fermato lo scudo col suo braccio metallico, mentre la vicina di casa di Steve rivela di essere l’Agente 13 dello S.H.I.E.L.D, Sharon Carter. Fury viene dichiarato morto poco dopo in ospedale.
Il giorno seguente Capitan America viene convocato dal segretario dello S.H.I.E.L.D. Alexander Pierce. Quando si rifiuta di rivelare a Pierce delle informazioni su Fury, Rogers viene dichiarato nemico dello S.H.I.E.L.D. ed è costretto a fuggire. Incontratosi con Natasha, Rogers scopre che i dati nella chiave USB conducono ad una base sotterranea sotto Camp Leigh, nel New Jersey, la base militare dove Rogers era stato addestrato durante la seconda guerra mondiale.
Steve e Natasha attivano un vecchio computer degli anni settanta dove è conservata la coscienza di Arnim Zola, il quale rivela loro che sin dalla fondazione dello S.H.I.E.L.D, dopo la guerra, l’HYDRA si è segretamente infiltrata nell’organizzazione, spargendo il caos in tutto il mondo nella speranza che l’umanità si fosse arresa in cambio della sicurezza ed eliminando le possibili minacce come Howard Stark. Rogers e la Romanoff vengono poi attaccati da un missile lanciato dallo S.H.I.E.L.D. e riescono a malapena a salvarsi.
I due vanno a chiedere aiuto a Wilson, ex paracadutista dell’esercito, con il quale recuperano l’esoscheletro progettato per il volo “Falcon”. I tre interrogano l’agente Jasper Sitwell, in realtà mentre dell’HYDRA, il quale rivela loro che Zola ha sviluppato un algoritmo capace di identificare individui che potrebbero in futuro opporsi ai piani dell’HYDRA. Grazie ai nuovi Helicarrier, dotati di potenti cannoni comandati tramite satellite, sarà possibile eliminare con facilità questi individui.
Mentre si dirige al quartier generale dello S.H.I.E.L.D il gruppo viene attaccato dal Soldato d’Inverno, che uccide Jasper Sitwell. Durante lo scontro il Soldato d’Inverno perde la sua maschera e Rogers scopre che egli è in realtà Bucky, il suo migliore amico e compagno durante la guerra. Rogers, la Romanoff e Wilson vengono catturati dallo S.H.I.E.L.D. e dalla squadra S.T.R.I.K.E, ma vengo salvati da Maria Hill. Hill li conduce in un rifugio sicuro dove scoprono che Fury è ancora vivo e sta pianificando una missione per impedire a Pierce, agente dell’HYDRA, di lanciare il progetto Insight: dovranno sostituire un chip in ciascun Helicarrier in modo da far andare in override i controlli satellitari.
Al Triskelion arrivano i membri del Consiglio Mondiale per la Sicurezza per assistere al lancio degli helicarrier, ma Pierce li prende in ostaggio dopo che Steve, tramite megafono, comunica all’intera base S.H.I.E.L.D. il vero piano dell’HYDRA. Subito dopo Steve e Sam riescono a salire su due helicarrier e a sostituire i chip, ma il Soldato d’Inverno distrugge l’armatura di Wilson e raggiunge Rogers sull’ultima nave. Durante il combattimento Rogers cerca di far tornare la memoria a Bucky. Nel frattempo Fury e la Vedova Nera affrontano Pierce e lo costringono a sbloccare i livelli di sicurezza dello S.H.I.E.L.D., in modo da poter rivelare al mondo intero i veri piani dell’HYDRA.
Dopo una breve lotta Fury spara a Pierce, uccidendolo. A bordo del terzo helicarrier Rogers riesce, dopo una sanguinosa lotta col Soldato d’Inverno, a sostituire l’ultimo chip, permettendo così a Maria Hill di ridefinire i bersagli e ordinare ai tre helicarrier di distruggersi a vicenda. L’helicarrier su cui si trovano Rogers e il Soldato d’Inverno si schianta contro il Triskelion, dove Wilson sta combattendo contro l’agente Brock Rumlow, che con la squadra S.T.R.I.K.E. aveva tentato di catturare Rogers. Rogers riesce a gettarsi in acqua prima che la nave si schianti a terra. Il Soldato d’Inverno, ricordandosi del suo passato, trascina fuori dall’acqua il suo vecchio compagno prima di scomparire.
Con lo S.H.I.E.L.D. compromesso e allo sbando, Fury distrugge le ultime tracce della sua identità prima di dirigersi in Europa, alla ricerca delle restanti squadre dell’HYDRA. Maria Hill si reca ad un colloquio per il settore “risorse umane” delle Stark Industries, il senatore Stern (già apparso in Iron Man 2) viene arrestato in quanto membro dell’HYDRA, l’agente Rumlow viene ricoverato in ospedale a causa di gravi ustioni, Natasha decide di crearsi una nuova identità avendo dovuto rivelare la sua per smascherare l’HYDRA e Rogers e Wilson decidono di andare alla ricerca del Soldato d’Inverno.
In una scena durante i titoli di coda il Barone von Strucker discute dei piani dell’HYDRA con alcuni soldati. Il Barone possiede lo scettro di Loki e tiene prigionieri due gemelli: uno si muove ad una velocità incredibile, l’altra ha dei poteri telecinetici. Si tratta di Quicksilver e Scarlet.
Dopo i titoli di coda vediamo il Soldato d’Inverno allo Smithsonian mentre visita una mostra dedicata a Capitan America: vede se stesso su un pannello a fianco a Capitan America, realizzando che aveva già conosciuto il supereroe.
fonte: wikipedia

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

[VIDEO] – De Laurentiis perde le staffe ed aggredisce un supporter partenopeo

Microsoft: fine del supporto per Windows XP