in

Ritiro Roma, seduta mattutina e prima amichevole. Domani singolo allenamento pomeridiano

Giornata piena per i giallorossi tra sessione al mattino e prima uscita stagionale nel pomeriggio

Roma campi Trigoria bel tempo

La Roma, giunta al 10° giorno di ritiro che si sta svolgendo a Trigoria, questa mattina ha svolto una seduta mattutina di allenamento, scendendo in campo in campo verso le 09:40. Dopo la prima parte dedicata come di consueto al riscaldamento gli uomini di Fonseca hanno lavorato lavorato sulla rapidità per poi dedicarsi alla fase tattica.

Il neo acquisto Mancini ha realizzato l’attivazione muscolare e la parte atletica con il resto dei compagni per poi finire la sessione realizzando lavoro individuale. Il tecnico portoghese ha in seguito diviso la squadra in due gruppi, portieri inclusi. Il compito delle due formazioni era impostare la manovra e attaccare la porta avversaria. In seguito a tale simulazione di partita, 11 vs 11, a tutto campo, la Roma ha sostenuto il primo vero test precampionato affrontando il Tor Sapienza (vincendo 12-0).  

In seguito alla prima buona uscita odierna, giudicata positivamente anche da Fonseca, i giallorossi domani beneficeranno della mattinata libera. La Roma riprenderà difatti ad allenarsi presso il centro tecnico sportivo Fulvio Bernardini, a partire dalle 17:30, per prepararsi alla seconda amichevole interna che si giocherà sabato pomeriggio contro il Trastevere.

Avatar

Written by Veronica Sgaramella

Nata a Roma nel Luglio 1990, laureata in Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione presso La Sapienza. Coordinatrice Yepper Magazine, precedentemente redattrice per Vocegiallorossa, ora collaboratrice nella redazione di 1927 On Air - la storia continua , in onda su Centro Suono Sport. SocialMente attiva, amo leggere, viaggiare e immortalare attimi.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Conferenza stampa presentazione Fonseca con Petrachi

Fonseca: “Bilancio positivo della prima amichevole. Chi non gioca con entusiasmo avrà difficoltà in questo gruppo”

Opere d’arte trafugate, restituito a Firenze il “Vaso di Fiori” del fiammingo Jan van Huysum. Era stato rubato dai nazisti nel 1944