in

Roma, doppia seduta: atletica al mattino e tecnico-tattica nel pomeriggio. Defrel in gruppo per il lavoro fisico

Di Francesco, Trigoria allenamenti

Oggi la Roma ha svolto una doppia seduta: la prima, quella mattutina, è iniziata alle 10:30, quando la squadra si è ritrovata in palestra dove i giallorossi presenti hanno lavorato sul rafforzamento degli arti superiori e inferiori. Dopo il focus su forza ed esplosività, avvenuto appunto in palestra, la squadra si è spostata sul campo B per lavorare su reattività e velocità.

Successivamente gli uomini a disposizione di Eusebio Di Francesco si sono dedicati alla parte atletica effettuando un po’ di corsa leggera, qualche scatto in uscita e infine tanti percorsi preparati dallo staff della Roma, studiati proprio per migliorare la reattività e la velocità. I giallorossi si sono dovuti difatti alternare tra esercitazioni con cambi di direzione, cambi di ritmo più esercizi che hanno previsto sfide a coppie (svolto anche grazie con l’aiuto di conetti).

Defrel è tornato oggi a lavorare insieme ai suoi compagni di squadra, almeno per quel che è stato relativo al lavoro fisico e atletico mentre nella fase pomeridiana si è continuato a concentrare su un lavoro specifico. È comunque iniziato il suo graduale ritorno in gruppo che diverrà definitivo all’inizio della prossima settimana quando tornerà nuovamente a disposizione del mister. Ancora individuale per Karsdorp.

Nonostante le assenze di 15 nazionali la Roma continua dunque a preparare la sfida prevista in trasferta contro il Bologna, sabato 31 marzo, in occasione della 30a giornata della Serie A. Nel pomeriggio la squadra è scesa in campo alle 14:30 per svolgere soprattutto un lavoro di carattere tecnico-tattico. Presente anche la Primavera di Alberto De Rossi. I due gruppi, dopo l’attivazione muscolare di riscaldamento, sono passati alla parte tecnica realizzando vari esercizi.

Per quanto riguarda la parte tattica i giallorossi hanno effettuato esercitazioni con movimenti studiati sia a livello difensivo che offensivo. Successivamente i due gruppi si sono separati: la prima squadra ha lavorato sulla porzione di destra del campo B (a campo ridotto) con delle esercitazioni tecniche, 6 contro 6, a tocco libero.

 

Avatar

Written by Veronica Sgaramella

Nata a Roma nel Luglio 1990, laureata in Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione presso La Sapienza. Coordinatrice Yepper Magazine, precedentemente redattrice per Vocegiallorossa, ora collaboratrice nella redazione di 1927 On Air - la storia continua , in onda su Centro Suono Sport. SocialMente attiva, amo leggere, viaggiare e immortalare attimi.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Minaccia jihadista e strumenti legislativi di contrasto. Quale direzione prendere?

Ünder a Trigoria

Roma, allarme rientrato per Ünder. Atteso l’esito di altri controlli strumentali per determinarne il rientro