in

Roma, Totti conferma la sua presenza a Montecarlo per ricevere il UEFA President's Award

Totti primo piano

Annualmente a partire dal 1998, l’Uefa premia con il President’s Award una personalità del mondo calcistico che nel corso della propria carriera è emersa ottenendo risultati straordinari, distinguendosi al contempo per eccellenza professionale e qualità umane esemplari. Tali requisiti sono stati riconosciuti a Francesco Totti, il quale sarà per l’appunto insignito a breve del prestigioso premio UEFA President’s Award.
Lo storico numero 10 della Roma, appresa la notizia di tale riconoscimento lo scorso 1°giugno ha esternato la sua gioia attraverso queste parole, condivise sul proprio account di Facebook: “Desidero ringraziare la UEFA e il presidente Čeferin per il President’s Award. È un onore leggere il mio nome tra quelli dei grandi del passato. Vedere riconosciuta a livello internazionale la mia fedeltà alla maglia della Roma è un motivo di orgoglio”.
Prima di lui, il medesimo premio è andato a Paolo Maldini e Gianni Rivera. Francesco Totti è dunque il terzo italiano a ricevere il UEFA President’s Award. Dopo quelle parole esternate sui social, stando a quanto riferito oggi da La Gazzetta dello Sport, il neo dirigente del Club capitolino avrebbe confermato la sua presenza a Montecarlo per la consegna del suddetto e rinomato premio, la quale avverrà il prossimo 24 agosto. Nel frattempo Totti si gode gli ultimi giorni di relax a Sabaudia prima di cominciare ufficialmente un’altra avventura in giallorosso. Il nuovo capitolo della sua carriera alla Roma, potrebbe avere già  inizio con l’imminente mini-ritiro previsto in Spagna, dove gli uomini di Eusebio Di Francesco affronteranno ancora due amichevoli (con il Siviglia e il Celta Vigo) prima dell’avvio del campionato.
Il nuovo tecnico giallorosso e soprattutto il neo ds Monchi vorrebbero fortemente Totti in Spagna ma la decisione finale spetta unicamente a lui. Del resto questa lunga estate è per lo storico Capitano della Roma è la prima da ex giocatore dopo 25 anni trascorsi tutti al servizio della propria squadra del cuore. Ad ogni modo, qualora Totti decidesse di volare in Spagna non sarebbe l’unico a “ricominciare” dalla dirigenza: l’amico nonché ex compagno di squadra Morgan De Sanctis a partire dalla mini tournée iberica, ricoprirà il suo attuale ruolo di team manager della RomaGianluca Gombar sarà invece nominato responsabile logistico dello spogliatoio.
 
 

Avatar

Written by Veronica Sgaramella

Nata a Roma nel Luglio 1990, laureata in Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione presso La Sapienza. Coordinatrice Yepper Magazine, precedentemente redattrice per Vocegiallorossa, ora collaboratrice nella redazione di 1927 On Air - la storia continua , in onda su Centro Suono Sport. SocialMente attiva, amo leggere, viaggiare e immortalare attimi.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Francesco, Pinzolo, la Roma dall'America alla Spagna

Roma, dall'America alla Spagna per le ultime amichevoli precampionato

Mahrez, messaggi social Leicester trattativa Roma

Mercato Roma, le iniziative social del Leicester relative a Mahrez contano o no?