in ,

BALOTELLI ROMPE IL SILENZIO ED ATTACCA PRANDELLI: "NON E' UN UOMO VERO…"

Tanto tuonò che piovve. Dopo un lungo silenzio, dopo il trasferimento last minute dal Milan al Liverpool, torna a parlare Mario Balotelli e lo fa affidandosi alle colonne del rotocalco inglese “Sport”. Il centravanti dei Reds torna sul post Mondiale brasiliano, rispondendo alle critiche mosse dal tecnico di Orzinuovi, oggi al Galatasaray.
Tutti sanno che ho segnato contro l’Inghilterra ma non avrei potuto fare molto di più. Anche Prandelli ha parlato male di me. Non mi aspettavo che lo facesse davanti ai giornalisti. E non ho risposto perché non ha senso. Penso che gli uomini veri, se hanno qualcosa da dirsi, se lo dicono in faccia. Io sono una persona diretta”.
Parole al vetriolo quelle del bresciano, additato dall’ ex c.t come uno dei principali responsabili del fallimento brasiliano. Prandelli, del resto, non le aveva di certo mandate a dire al suo ex pupillo, accusandolo (così come i vari senatori Buffon e De Rossi): “Mario non è un campione, è un giocatore che ha i colpi. Quando ci siamo salutati glielo ho detto: se vuole diventare quello che pensa deve vivere nella realtà e non in una visione virtuale”.
Una saga che speriamo con queste dichiarazioni sia conclusa definitivamente (… poco “probabile”) e di cui tutti noi, tifosi italiani, ne avremmo fatto volentieri a meno…

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

DAY 3: BARI-AVELLINO, STORIA DI UNA RIVALITA' INDIRETTA ED IL PROBLEMA SICUREZZA…

Cibo e ritualità, tutto il gusto del Salento