in

Minds.com il nuovo social supportato da Anonymous

Arriva Minds.com, un parente alla lontana del social Facebook.
Gli somiglia abbastanza ma si presenta in una veste più trasparente del primo e strizza l’occhio alla privacy. Minds.com è una piattaforma social sviluppata dal collettivo di hacktvist Anonymous, il programma è completamente open source.
Promette chat criptate ed un algoritmo trasparente. Ha fatto la sua comparsa in Rete da pochi giorni, sia per versione desktop che mobile, in una settimana gli utenti iscritti sono più di 60 milioni.
Come per Facebook è sufficiente un indirizzo di posta elettronica per poter effettuare la registrazione, tuttavia l’obiettivo del social è differente. Le conversazioni in chat saranno “intercettabili”, quindi criptate, mentre il posizionamento dei post in bacheca non dipenderà da logiche commerciali bensì dalle visualizzazioni e da un sistema di punti determinati dagli utenti stessi.
Inoltre il nuovo social, Minds.com, promette di non aver segreti in merito al funzionamento della piattaforma e del codice utilizzato. “Gli utenti devono essere totalmente in possesso delle loro bacheche”, spiega il fondatore di Minds.com, Bill Ottman, a Business Insider.
Una grande quantità di utenti si rivolgono a Minds, ha detto Ottman, perché “interessati a media alternativi”, soprattutto utenti con interessi come la libertà della Rete ed il citizen journalism.
Anonymous ha lanciato un hackathon per scrivere il codice di Minds.com, “Anonymous ha lanciato una global call a hacker, designer, creatori e programmatori. Vogliamo collaborare insieme sul codice di Minds.com”.
Non tutti avranno informazioni così riservate da scambiarsi in chat criptate ma, credo, molti utenti della Rete sentano già la necessita di veder tutelata la propria privacy. Non ci resta che provare il nuovo social Minds.

Segui Yepper!

Clicca MI PIACE sulla nostra fanpage Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici!

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

Homer e Marge: "No, non divorziamo"

Francesco Totti conquista i Roma Awards: è sua la migliore esultanza stagionale