in

Ospiti a “1927 On Air – La storia continua” Petruzzi, Afflitto e Avv.Esposito

Le parole degli ospiti della trasmissione “1927 On Air – La storia continua”

1927 On Air - La Storia continua

Nel corso della trasmissione odierna “1927 On Air – La storia continua”, in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle 16:00 alle 20:00 e dalle 16:00 alle 18:00 il sabato, su Centro Suono Sport, sono intervenuti nel Forum l’Avvocato Luigi EspositoFabio Petruzzi Federica Afflitto.

Avv. Luigi Esposito“Io mi aspetto di vedere Coric regista nell’amichevole di oggi. Mi aspetto anche qualche schema studiato a tavolino per contrastare le squadre arroccate che si vanno ad affrontare, cosa che non ho visto nel corso della passata stagione. Di Francesco ha fatto una campagna acquisti concordata con Monchi, ora potrà gestire come crede i nuovi giocatori. Alisson a me non è piaciuto quando ha affermato che il suo destino lo avrebbe deciso al termine del Mondiale, come se non avesse un contratto con la Roma da rispettare. Se lo cedi e acquisti Chiesa, ti rafforzi e al suo posto penso che potrebbe giungere Areola dato l’arrivo al PSG di Buffon e i buoni rapporti della Roma con Raiola. A me piace Sommer o Lloris.

Federica Afflitto“Le amichevoli, specie quelle di questo periodo, sono inutili da un posto di vista di indicazioni. Servono per far muovere i giocatori, per l’elasticità dei muscoli, particolarmente appesantiti in questa fase della preparazione e poi, al mister, per vedere come vanno i nuovi elementi. Per 70 milioni di euro, cederei Alisson a prescindere dalla sua volontà, parliamo di una cifra importante che ti permette di rimpiazzarlo. Ritengo dunque che sia un prezzo più che ragionevole per l’eventuale cessione del portiere brasiliano. Gli ingaggi che gli vengono proposti sono naturalmente più elevati rispetto a quelli che può offrire la Roma. Al suo posto prenderei Areola e in più Chiesa.

Fabio Petruzzi: “Le prime amichevoli servono relativamente, i primi minuti sono per rompere un po’ il ghiaccio, poi più che una partita diventa proprio un allenamento. Lavorare a Trigoria con questo clima è diverso da iniziare un ritiro altrove, secondo me è una preparazione spettacolare. Sono curioso di vedere come Di Francesco schiererà la squadra in campo, specie Pastore. Per me Alisson andrà via, personalmente mi è sempre piaciuto, è partito in sordina per poi crescere. Prima però si esponeva diversamente, la Roma non ha bisogno di cederlo, bisogna capire anche le sue ambizioni e la sua voglia di avere un ingaggio più alto. Alternative? Areola e Navas.

Avatar

Written by Veronica Sgaramella

Nata a Roma nel Luglio 1990, laureata in Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione presso La Sapienza. Coordinatrice Yepper Magazine, precedentemente redattrice per Vocegiallorossa, ora collaboratrice nella redazione di 1927 On Air - la storia continua , in onda su Centro Suono Sport. SocialMente attiva, amo leggere, viaggiare e immortalare attimi.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Esercito, a Casarsa della Delizia celebrato il centenario della morte di Francesco Baracca

Francioni, formazioni ufficiali amichevole Latina-Roma

Latina-Roma, le formazioni ufficiali (FOTO)