in

Roma, lunedì la conferenza di presentazione di Spinazzola che intanto si racconta: “Sono nell’età giusta per dare il meglio”

Il 15 luglio alle 15:45 verrà presentato l’ex bianconero che nel frattempo ha parlato all’emittente ufficiale giallorossa

Spinazzola

Leonardo Spinazzola, nuovo acquisto della Roma, verrà presentato in conferenza stampa lunedì 15 luglio alle 15:45. In attesa dell’incontro con i giornalisti, che avrà luogo a Trigoria, il calciatore di Foligno classe ’93 ha iniziato a parlare di sé nel corso di un’intervista rilasciata a RomaTV. Di seguito le parole del terzino numero 37 del club capitolino.

Come mai la scelta della maglia numero 37?
È da Bergamo, dall’Atalanta che ho scelto il 37 perché non c’era il 7 e nemmeno il 17 ed è andata bene, mi ha portato fortuna.

60 giorni dopo Roma-Juve 2-0, quanto ha inciso la tifoseria?
Non serve quella partita per ricordarsi o vedere quanto il tifo giallorosso sia importante per questa squadra e quanto si senta in una partita di calcio perché già con l’Atalanta vedere tutte quelle bandiere prima della partita è stato emozionante.

Ci sono 6 azzurri in squadra, chi conosci meglio?
Conosco bene bene Pellegrini e Florenzi con cui già da due anni condivido la Nazionale e ci conosciamo e conosco anche il valore dei giocatori, avendoli visti in allenamento, e delle persone: con Pellegrini ci sono andato in vacanza insieme quindi siamo molto legati. Questo sarà penso un bello zoccolo del gruppo.

12 presenze nella stagione 2018/2019, pareri sulla passata stagione?
Io sono molto felice dell’anno scorso con la Juventus perché sono andato oltre le mie aspettative. Già senza infortunio è andata meglio. Il primo anno alla Juve subisci tutto: il diverso spessore della squadra, la pressione di vincere sempre, un’altra mentalità, quindi è già difficile. Io in più ho avuto l’infortunio e per me è stata tutta una rincorsa su tutto. Sono quindi molto felice perché migliorato tanto.

Un bilancio giunto a 26 anni?
Ripeto, mi ha fermato questo infortunio. Stavo crescendo ed è stato un peccato però mi ha fatto crescere molto nella mentalità. Poi sono stato alla Juventus e ho visto mentalità vincente, giocatori campioni dentro e fuori dal campo e quindi penso di essere nell’età giusta per dare il mio meglio.

https://twitter.com/OfficialASRoma/status/1149713581887434752

Avatar

Written by Veronica Sgaramella

Nata a Roma nel Luglio 1990, laureata in Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione presso La Sapienza. Coordinatrice, redattrice e inviata di Yepper Magazine, precedentemente redattrice per Vocegiallorossa, poi collaboratrice e speaker @ 1927 On Air - la storia continua, in onda su Centro Suono Sport. Opinionista periodica sportiva a Gold TV. Ora co-conduttrice di Frequenze Giallorosse (ReteneTVision). SocialMente attiva, amo leggere, viaggiare e immortalare attimi.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Roma campi Trigoria bel tempo

Ritiro Roma, 5 amichevoli a porte chiuse a Trigoria

Allenamento Roma Trigoria

Quarto giorno di ritiro della Roma, altra doppia intensa seduta