in

Giallini, Tognazzi e Morelli in “C’era una volta il crimine” di Massimiliano Bruno. Al cinema dal 10 marzo

In arrivo il terzo capitolo dell’amata saga

Prosegue l’esilarante avventura della saga cinematografica avviata nel 2019 con “Non ci resta che il crimine” e proseguita con “Ritorno al Crimine” (2020). Nel terzo capitolo, “C’era una volta il crimine”, diretto sempre da Massimiliano Bruno, l’improbabile banda di criminali viaggia indietro nel tempo fino al 1943 per rubare la Gioconda ai francesi e riportarla in Italia. La pellicola uscirà al cinema il 10 marzo.

Come faranno a compiere la tale impossibile missione sopracitata? Facile: viaggiando ancora una volta indietro nel tempo. Il 10 marzo arriva nei cinema “C’era una volta il crimine”, terzo capitolo della saga di successo diretta da Massimiliano Bruno, una produzione Italian International Film – Gruppo Lucisano con Rai Cinema, distribuita da 01 Distribution. Ad affiancare i veterani del cast Marco Giallini, Gian Marco Tognazzi, Massimiliano Bruno, Giulia Bevilacqua, Ilenia Pastorelli e Edoardo Leo, due new entry, Carolina Crescentini e Giampaolo Morelli

Trama e trailer di “C’era una volta il crimine”

Nel terzo capitolo della saga, l’improbabile banda di criminali viaggia indietro nel tempo fino al 1943 per rubare la Gioconda ai francesi: ad aiutarli nella difficile impresa Claudio Ranieri (Giampaolo Morelli) , professore di storia pignolo ed iracondo che insieme allo spaccone Moreno (Marco Giallini) e al timoroso Giuseppe (Gian Marco Tognazzi) affronterà mille pericoli. Mentre fuggono col quadro i tre sono costretti a rifugiarsi a casa di Adele (Carolina Crescentini), la giovane nonna di Moreno, dove l’uomo incontra anche sua madre Monica da bambina. Quando la piccola finisce nelle mani dei nazisti la banda è obbligata ad un cambio di programma: se vogliono tornare nel presente dovranno prima salvarla, attraversando in lungo e largo un’Italia devastata negli ultimi, caotici giorni della seconda guerra mondiale. Un viaggio che li porterà ad incontrare alcuni dei personaggi che hanno fatto la storia del Paese e ritrovare molti amici delle avventure precedenti. Sandro Pertini, Benito Mussolini, il Re Vittorio Emanuele e addirittura Adolf Hitler sono gli involontari co-protagonisti della nostra dissacrante armata Brancaleone. In una resa dei conti finale, la banda della Magliana, capitanata dal mitico Renatino (Edoardo Leo) e con l’aiuto di Gianfranco (Massimiliano Bruno) e Lorella (Giulia Bevilacqua)  affronterà così il temibile esercito nazista.

“C’ERA UNA VOLTA IL CRIMINE” 
un film di MASSIMILIANO BRUNO con MARCO GIALLINI, GIAN MARCO TOGNAZZI, GIAMPAOLO MORELLI, CAROLINA CRESCENTINI, MASSIMILIANO BRUNO, GIULIA BEVILACQUA, ILENIA PASTORELLI, EDOARDO LEO prodotto da FULVIO E FEDERICA LUCISANO una produzione ITALIAN INTERNATIONAL FILM con RAI CINEMA.

What do you think?

Written by Veronica Sgaramella

Nata a Roma nel Luglio 1990, laureata in Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione presso La Sapienza. Coordinatrice, redattrice e inviata di Yepper Magazine, precedentemente redattrice per Vocegiallorossa, poi collaboratrice e speaker @ 1927 On Air - la storia continua, in onda su Centro Suono Sport. Opinionista periodica sportiva a Gold TV. Ora co-conduttrice di Frequenze Giallorosse (ReteneTVision). SocialMente attiva, amo leggere, viaggiare e immortalare attimi.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Loading…

Frequenze Giallorosse: ospiti il giornalista Francesco Goccia e il Roma Club Lupi Casertani

Troppo Cattivi, il trailer e il poster della nuova commedia d’azione della DreamWorks Animation