in

Usa, strage di Charleston. Arrestato il killer

Dylann Storm Roof, di 21 anni, killer sospettato della strage nella chiesa di Charleston, è stato arrestato. Lo riporta la Cnn, citando fonti della polizia. Il 21enne è stato bloccato a Shelby, in North Carolina, circa 4 ore di auto dal luogo della sparatoria.
Già conosciuto alle forze dell’ordine per qualche piccolo precedente penale, nel mese di aprile era stato fermato per droga.
Sarebbe stato segnalato all’Fbi da un parente, uno zio, che lo ha riconosciuto nelle immagini riprese dalle telecamere di sicurezza e diffuse dai media dopo la strage. Per il suo 21esimo compleanno aveva ricevuto in regalo, dal padre, una pistola calibro 45.

Durante l’attacco ha risparmiato un paio di fedeli perché raccontassero l’accaduto, secondo la NBC avrebbe urlato “dovevo farlo. Voi violentate le nostre donne e volete prendere il nostro paese. Andate via”.


Strage a Charleston, in South Carolina. Un giovane uomo ha fatto irruzione all’interno di una storica chiesa frequentata dalla comunità afroamericana aprendo il fuoco, durante i momenti in cui era in corso una cerimonia religiosa. Il folle gesto ha originato una strage, nove persone restano senza vita a terra tra cui il pastore della chiesa, Clementa Pinckney  42enne anche senatore democratico del Senato della Carolina del Sud. Le forze di polizia sono impegnate in una vasta caccia all’uomo, per catturare l’assassino che si è dileguato dopo aver compiuto la stage. L’identikit parla di un ragazzo sui 21 anni, biondo, con una maglia grigia e blue jeans, informa la polizia su Twitter.

Il killer sarebbe stato identificato, Dylann Storm Roof di 21 anni.

Per il capo della polizia locale si tratta di un “crimine d’odio” razziale, “posso assicurare che stiamo facendo tutto quanto in nostro potere per trovare” il killer.

Un video pubblicato da Ashley Killough (@ashkillough) in data:


La chiesa in cui la tragedia si è consumata è la Emmanuel African Methodist Episcopal Church, risale ai primi anni dell’800, rappresenta una delle più grandi e più antiche congregazioni di afroamericani nella regione.

Segui Yepper!

Clicca MI PIACE sulla nostra fanpage Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

"Ideologia" la scienza delle idee e delle sensazioni…

La SuperBike come non si è mai vista