in

Fiocco azzurro per i coniugi Mkhitaryan: è nato a Roma il loro primogenito Hamlet

Il neo papà, giocatore giallorosso, chiede subito: “Pensate che sarà un futuro calciatore?”

Mkhitaryan

Henrikh Mkhitaryan e la moglie Isabella Vardanyan sono diventati genitori: è nato il loro primogenito Hamlet. I due si sono sposati 37 settimane fa, a San Lazzaro degli Armeni, una piccola isola sita nella laguna di Venezia, prima dell’inizio dell’avventura italiana del giocatore armeno che indossa infatti la maglia giallorossa dalla scorsa estate. Il trequartista classe ’89 è giunto in prestito dall’Arsenal alla Roma il 2 settembre 2019.

Il bambino è venuto al mondo alle 13:49 odierne presso la clinica romana Mater Dei e pesa 3.460 kg. Il nome del piccolo prende spunto dal 2° del giocatore stesso: Henrix Hamleti Mkhitaryan (versione armena).

A dare il lieto annuncio è proprio il numero 77 del club capitolino, attraverso uno scatto postato su Instagram che lo ritrae insieme alla consorte e al loro piccolino. Ad accompagnare la foto è la seguente didascalia: “È nato Baby Micki: è andato tutto molto bene, siamo genitori super felici! Pensate che sarà in futuro calciatore?! 🤔🤩⚽️👟 [Hamlet Mkhitaryan, 04.03.2020]”.

Cuore di papà calciatore non mente!

Sempre via social sono giunti gli auguri dell’AS Roma, tramite un Tweet: “È nato Hamlet, il figlio di Mkhitaryan. Tanti auguri alla mamma, a Henrikh e benvenuto al piccolo nella famiglia giallorossa!”.

What do you think?

Avatar

Written by Veronica Sgaramella

Nata a Roma nel Luglio 1990, laureata in Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione presso La Sapienza. Coordinatrice, redattrice e inviata di Yepper Magazine, precedentemente redattrice per Vocegiallorossa, poi collaboratrice e speaker @ 1927 On Air - la storia continua, in onda su Centro Suono Sport. Opinionista periodica sportiva a Gold TV. Ora co-conduttrice di Frequenze Giallorosse (ReteneTVision). SocialMente attiva, amo leggere, viaggiare e immortalare attimi.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Stemma Logo AS Roma bagnato pioggia

Ipotesi slittamento di una giornata della Serie A causa emergenza Coronavirus: come cambierebbero le gare di marzo della Roma

No Time To Die

No Time To Die, uscita (nuovamente) rinviata al 12 novembre