in

Roma, Schick: “Sono sicuro di poter fare meglio”. Nainggolan: “Vivo la vita giorno per giorno ma sono un professionista”

Le dichiarazioni dei due giallorossi dal Beglio e della Repubblica Ceca

Nainggolan e Schick

Patrik Schick, attualmente impegnato nelle amichevoli con la Nazionale Ceca, ha rilasciato un’intervista nella quale ha naturalmente parlato del suo primo anno alla Roma. Qui parte delle parole dell’attaccante del club capitolino riportate dal portale ceco sport.cz: La mia prima stagione in giallorosso? All’inizio ho faticato a causa dell’infortunio. Quando ho iniziato ad allenarmi, mi sentivo già meglio e ho migliorato le prestazioni. Ovviamente sono sicuro che posso fare ancora meglio, in allenamento do tutto. C’è un enorme differenza tra quello che facevo con la Sampdoria e quello che faccio con la Roma, sia dal punto di vista tattico che per lo schieramento”.

Schick ha così proseguito: “Ora ho 3 settimane di vacanza, ma riposerò solo per una settimana. Poi inizierò a lavorare da solo. Voglio essere pronto per la prossima stagione. Non mi sono potuto allenare bene durante la scorsa preparazione estiva a causa del trasferimento e del problema fisico. Adesso voglio evitare gli infortuni ed essere pronto al 100% per il nuovo anno. Il momento più bello della stagione? La partita con il Barcellona è stata l’esperienza più bella per me. Anche giocare a Liverpool è stato bello nonostante non siamo riusciti a vincere. Ci siamo andati vicino, sono state le mie prime partite in Champions League, non le dimenticherò mai”.

Se sono pronto ad avere ancora più pressione il prossimo anno? Conto su questo. Mi sto preparando (ride, ndr). L’anno scorso non ho recuperato a causa dell’infortunio, che è stato negativo. Se sarà un grande vantaggio l’anno prossimo aver già trascorso un anno a Roma? L’anno alla Sampdoria è stato un grande salto. Quando lasciai la Repubblica Ceca, non conoscevo la lingua, non capivo le istruzioni tattiche. Non mi vedevano. Solo quando ho iniziato a segnare gol e ho mostrato qualità, ho trasformato la situazione lentamente. Il passaggio alla Roma? Ho un certo rispetto verso i miei compagni, sono giocatori incredibili, hanno il coraggio di fare qualsiasi cosa in campo. Devo crescere e avere fiducia, pensando di poter diventare uno dei migliori”.

Quest’oggi è tornato a parlare anche Radja Nainggolan, attualmente in vacanza in Belgio. Il Ninja giallorosso è stato intervistato dall’ex calciatore Gilles De Bilde, suo connazionale, per Vtm.be. Queste le parole del centrocampista belga: Perdere una Coppa del Mondo è un duro colpo per me, perché ne ho già perso uno. Dopo la mia carriera, non voglio avere nulla a che fare con il mondo del calcio,troppi leccaculo. Dico quello che penso, ciò che sento. Questo è il mio modo di essere e rimarrà sempre così”.

ll mio padre biologico? (il quale lasciò Radja e sua sorella gemella Riana per tornare in Indonesia, abbandonando la famiglia, ndr). L’ho cercato di nuovo. Perché pensavo: «Ok, siamo tutti un po’ più grandi, ho figli adesso…». Ma quell’incontro è finito molto male. Io vivo giorno per giorno, e ogni giorno deve essere il miglior giorno della mia vita. Sono un professionista, mi alleno duramente, lavoro duro e sono anche solo un padre che porta i suoi bambini a scuola la mattina”.

 

Avatar

Written by Veronica Sgaramella

Nata a Roma nel Luglio 1990, laureata in Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione presso La Sapienza. Coordinatrice Yepper Magazine, precedentemente redattrice per Vocegiallorossa, ora collaboratrice nella redazione di 1927 On Air - la storia continua , in onda su Centro Suono Sport. SocialMente attiva, amo leggere, viaggiare e immortalare attimi.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

1927 On Air - La Storia continua

Ospiti a “1927 On Air – La storia continua” Giannini, Petruzzi, Graziani, Avv.Esposito e Giammarioli

Dal Colosseo al Circo Massimo (passando per Twitter): Russell Crowe tifa Roma e oggi lo urla con la sciarpa dei giallorossi. FOTO, VIDEO!