in , ,

Verso Bari-Pescara: obiettivo continuità. L'importanza del 4-3-3…

Dopo aver incamerato quattro, preziosi, punti nelle prime due giornate, i biancorossi tornano in scena al San Nicola per il derby dell’Adriatico contro il Pescara. Idee chiare per mister Nicola, pronto a riconfermare l’assetto tattico apprezzato all’esordio e “sacrificato” in quel di Vicenza.
OBIETTIVO CONTINUITA’- la B è, da sempre, un campionato di difficile chiave interpretativa. Una giornata ti ritrovi nei quartieri alti, quasi a tua insaputa, ed il sabato successivo, causa passo falso, ti ritrovi immischiato nelle sabbie mobili.  E’ bene dunque tracciare la rotta e riproporre un assetto tattico stabile sul quale lavorare, lavorare e ancora lavorare. Siamo solo alla terza giornata, vero. Ma il lavoro improntato da Nicola è ben chiaro a tutti: Avanti tutta con il 4-3-3. Se non dovessero arrivare i risultati, pigiamo il tasto della continuità e non voltiamoci più indietro. Con il lavoro, l’abnegazione e il sudore del quotidiano, i risultati arriveranno e di ciò è bene che ne prendano coscienza tutti, giocatori in testa.
4-3-3 STATE OF MIND- continuità a Bari fa rima con 4-3-3. L’assetto che tanto ha giovato alla manovra offensiva contro lo Spezia, è stato riproposto, in versione diga, in quel di Vicenza. E gli argini hanno retto. Segno che la strada immaginata da Nicola è quella giusta e che gli interpreti collimano con l’ideale “nicoliano”. Tre tenori (e che tenori!) davanti, tre maratoneti, abili in fase di possesso, a centrocampo e quattro arcigni difensori dietro. Potranno, magari, arrivare anche delle battute d’arresto, perchè la B nasconde sempre insidie dietro l’angolo, ma è bene “calcare la mano” su quel 4-3-3, perchè la strada all’orizzonte sia sempre visibile, al di là della foschia che arriverà.

Segui Yepper!

Clicca MI PIACE sulla nostra fanpage Facebook per essere sempre aggiornato sui migliori contenuti da condividere e commentare con i tuoi amici!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Davis Cup, spareggio World Group: Russia-Italia 1-1: Bolelli crolla, Fognini impatta

Iconografia degli Uccelli d'Italia di Lorenzo Starnini