in

ISIS: la bandiera del terrore sul Colosseo

“Le onde ancora ci separano, ma questo è un mare piccolo, è una promessa al nostro Profeta”.
Piombano sull’Italia, mai così esposta al terrorismo, nuove allarmanti minacce da parte dei combattenti dello Stato Islamico. Attraverso un account Twitter, riconducibile all’ISIS, i terroristi diffondono un nuovo comunicato propagandistico.
“State attenti, ogni stupido passo vi costerà caro”, recita il proclama probabilmente in riferimento al ruolo di paese guida che l’Italia ha ufficialmente proposto di assumere all’interno di una possibile coalizione, in caso di intervento al fine di stabilizzare geopolitica della Libia ormai da tempo nel caos.
Tuttavia, questa volta, nessun video emozionale è stato montato dai jihadisti ma trova spazio una immagine, un nuovo fotomontaggio. La foto ritrae un combattente armato, con lo sguardo rivolto verso il mare, che scruta il Colosseo su cui sventola non il tricolore bensì la bandiera nera dell’ISIS. Una scritta recita”dalla Libia (l’ISIS) sta arrivando a Roma“. Indubbiamente un oscuro presagio!
L’account Twitter utilizzato per diffondere foto e comunicato in Rete è inserito nella lista nera di Anonymous, che ha già lanciato un’offensiva per oscurare il network del terrore online.
Pura propaganda, fotomontaggi e video ben realizzati con tecniche professionali, continua la guerra della paura mediatica condotta da parte dell’ISIS. Se l’obiettivo è quello di costruirsi una pessima reputazione, allora i terroristi in passamontagna ci stanno riuscendo.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Formula 1: Paura Alonso. Finisce contro le barriere. Tanta paura, ma il pilota è cosciente

Paginebiancorosse day 57: abbiamo rialzato la cresta, ora riabbassiamola. Testa bassa e lavorare.