in ,

Parma-Bari : oltre 1200 biglietti venduti a due giorni dalla gara

Intanto la squadra si allena quasi a pieno organico in vista della trasferta in terra emiliana

Non ti lasceremo, da sola, mai…” è questo che recita nell’inno biancorosso, ed in questo momento fondamentale della stagione la febbre del tifo biancorosso, grazie sopratutto alle buone prestazioni condite dalle ultime vittorie casalinghe contro Virtus Entella e Perugia ed al pareggio ottenuto al Barbera di Palermo con le unghie e con i denti, è risalita alle stelle: il Bari di Fabio Grosso potrà contare sui tifosi baresi che occuperanno il settore ospiti dello stadio Ennio Tardini di Parma.

Al momento sono stati venduti oltre 1200 biglietti ai sostenitori dei galletti, ma sicuramente già nelle prossime ore il numero aumenterà grazie sopratutto ai numerosi tifosi del Bari residenti in tutto il Nord Italia, sopratutto in Emilia Romagna e Lombardia. L’impianto parmense può contenere fino a 3500 tifosi ospiti e non è lontana l’ipotesi che verranno quasi tutti esauriti.

Intanto i ragazzi di mister Grosso hanno svolto una seduta pomeridiana sul campo “San Nicola” di Bari. La squadra, dopo un breve pre riscaldamento in palestra, ha svolto lavoro tattico a campo ridotto divisa in due gruppi.

Ranghi quasi completi per la truppa biancorossa ad eccezione di Archimede Morleo che sta recuperando dal suo fastidioso infortunio ed ha svolto solo lavoro atletico sul campo ed il lungodegente Nello Salzano che continua il suo recupero dall’infortunio patito a Gennaio al legamento crociato anteriore.

Intanto è stato reso noto il direttore di gara per la 41esima giornata della Serie B. La partita del Tardini , in programma sabato 12 maggio 2018, sarà diretta dall’arbitro Aleandro Di Paolo della sezione di Avezzano e sarà coadiuvato dagli assistenti Dario Cecconi e Valerio Colarossi, mentre il IV Uomo sarà Daniele Minelli. L’ultimo precedente con il fischietto abruzzese sorride ai galletti: sua la direzione di gara nella vittoria casalinga per 1-0 contro il Frosinone, con rete di testa dell’ariete ceco Libor Kozak.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Mirko Ambrosi

Written by Mirko Ambrosi

Nato a Bari il 9 Aprile 1988 , ho una grande passione: Il Bari.
Ed è proprio della squadra biancorossa che scrivo, a 360 gradi.
Curiosità,partite,conferenze stampa e tutte le news sulla compagine barese sempre al servizio dei lettori,tutto con imparzialità.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Trento, iniziata la 91^ Adunata nazionale degli Alpini. Numerosi gli eventi in programma

Di Francesco Trigoria

Roma, intera seduta sul campo tra lavoro atletico e tattico. Individuale per Perotti, Manolas, Defrel, Karsdorp e Peres